Riforma della scuola: stop al Senato su costituzionalità

Il Governo Renzi è stato battuto oggi in Senato sul parere di costituzionalità alla riforma della scuola. Determinante per lo stop il no di Mario Mauro, senatore di Gal che nei giorni scorsi aveva già annunciato l’uscita dalla maggioranza. Con 10 voti contrari e 10 favorevoli in commissione Affari Costituzionali, quella che il premier Matteo Renzi ha ribattezzato “La Buona Scuola” non passa.

Da un punto di vista costituzionale la riforma della buona scuola è scritta male – ha spiegato il “dissidente” Mauro – pertanto fermiamoci e riscriviamola meglio.

Come riferiscono alcuni organi di stampa, i senatori di Ncd non sarebbero stati presenti in commissione e la presidente Anna Finocchiaro avrebbe espresso voto favorevole, nonostante i presidenti di commissione di solito non votino.

One Reply to “Riforma della scuola: stop al Senato su costituzionalità”

  1. ora la boria d’un borioso ,ha avuto quello che da tempo meritava.Ora spero mostri un po’ di educazione politica,perchè non ha più corazze anti siluri,Così quel barcone sul fondo se lo andrà a vedere di prersona,facendoci risparmare inutili spese.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *