Ritrovato relitto della Santa Maria di Colombo ad Haiti, a riferirlo un sub

0

caravelle_640Sarebbe il relitto della Santa Maria, la caravella di Cristoforo Colombo, quello ritrovato sul fondo dell’Oceano, sulla costa settentrionale di Haiti. A riferirlo con molta convinzione è il subacqueo Barry Clifford. Se l’uomo avesse ragione, gli esperti si ritroverebbero di fronte al ritrovamento più importante della storia, anche perché, proprio con questa nave, l’ammiraglio genovese salpò dalla Spagna per ritrovarsi, poi, nel “nuovo mondo”, il 3 agosto 1492.

Durante l’esplorazione del Golfo del Messico, il 25 dicembre, la Santa Maria si arenò in una secca, affondando inesorabilmente. Pertanto, Colombo e il suo equipaggio abbandonarono la nave. Il mese prossimo, Clifford tornerà ad Haiti per incontrarsi con le autorità locali per capire come lavorare sul relitto.

A provare la veridicità di quanto afferma l’uomo sarebbe il cannone de XV secolo, ritrovato su un fianco della nave. Pertanto, prima di parlare di scoperta del secolo, bisognerà ascoltare il parere degli esperti.