Home » Cronaca & Calamità » Rivolta nel centro di accoglienza di Ragusa, feriti due agenti

Rivolta nel centro di accoglienza di Ragusa, feriti due agenti

Disordini, feriti e arresti stamane nel centro di accoglienza di Pozzallo (Ragusa). Quattordici tunisini sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di aver provocato disordini: erano tutti sbarcati a Lampedusa tra il 16 e il 18 agosto e poi trasferiti nella struttura. Nel timore di un rimpatrio immediato gli immigrati hanno tentato la fuga dal cpa devastando gli alloggi e arrampicandosi sul tetto della struttura. Dall’alto, poi, hanno lanciato oggetti ed estintori contro le forze dell’ordine, ferendo due agenti.
Distrutto anche l’impianto di videosorveglianza, allagate alcune stanze con le lance antincendio, sottratto materiale della protezione civile e computer in dotazione agli uffici di polizia. E’ questo il bilancio di un paio d’ore di pura follia.

Caricamento in corso ...

Altre Storie

Incidente a Bellolampo, morti giovani coniugi su moto

L’incidente è avvenuto sulla strada che porta alla discarica di Bellolampo. Dramma a Palermo. Una giovane coppia di coniugi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *