Home » Cronaca & Calamità » Rom investì e uccise un vigile a Milano, sentenza choc del Tribunale: “Attenuanti concesse, vive in un contesto difficile”

Rom investì e uccise un vigile a Milano, sentenza choc del Tribunale: “Attenuanti concesse, vive in un contesto difficile”

Niccolò SavarinoSentenza choc del Tribunale per i minorenni di Milano, che ha concesso le “attenuanti generiche” a Remi Nikolic, il giovane rom che a bordo di un Suv rubato travolse e uccise il vigile Niccolò Savarino il 12 gennaio 2012. Lo scorso 22 marzo Nikolic fu condannato a 15 anni per omicidio volontario, mentre l’accusa ne chiese 26. Il Tribunale per i minorenni di Milano spiega di aver riconosciuto al giovane le attenuanti generiche poichè “il ragazzo è cresciuto in un contesto di vita familiare caratterizzato dalla commissione di illeciti da parte degli adulti di riferimento e dalla totale assenza di scolarizzazione”. Ma la sentenza non si ferma qui, in quanto il Tribunale afferma di aver concesso le attenuanti per “i precedenti penali non particolarmente rilevanti, il contesto di vita familliare nel quale Nikolic è cresciuto, l’intensità e la tipologia del dolo”.

Giusto per informazione i precedenti penali di Nikolic sono un tentato furto in abitazione e una guida senza patente. Il messaggio che passa è il seguente: se provi a rubare in casa o guidi senza patente ti becchi uno scappellotto e qualche ramanzina. Peccato che poi se commetti uno di questi reati “accidentalmente” ci scappa il morto. Per la cronaca lo sfortunato vigile 42enne fu trascinato per circa 200 metri sull’asfalto dal Suv guidato da Nikolic, che fu arrestato dopo tre giorni in Ungheria dove era scappato. L’unica “colpa” del vigile è stata quella di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato, mentre stava svolgendo il suo lavoro.

E magari tra qualche anno, massimo 4 o 5, Nikolic potrà anche uscire di galera poichè gli sono state riconosciute le attenuanti di buona condotta Ma se in Italia tutti coloro che vivono in condizioni disagiate si mettono ad uccidere, la popolazione italiana verrebbe dimezzata. Poi ci lamentiamo dei continui crimini che avvengono nelle città, ma non potrebbe essere altrimenti se continuano a circolare liberamente delinquenti ed assassini, italiani o stranieri che siano. E’ questa la giustizia che tira nel nostro paese, specchio perfetto della situazione politica italiana.

Loading...

Altre Storie

Aviaria, Hong Kong vieta l’import di pollo e uova da Padova

L’autorità sulla sicurezza alimentare di Hong Kong ha preannunciato nella giornata di ieri il blocco delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *