Home » Cronaca & Calamità » Roma-Feyenoord: tifosi olandesi devastano la capitale [VIDEO]

Roma-Feyenoord: tifosi olandesi devastano la capitale [VIDEO]

La capitale presa d’assalto dai tifosi olandesi (circa 6.000 in tutto) giunti per assistere a Roma-Feyenoord, partita valida per i sedicesimi di finale di Europa League. Ultras del club ospite sono stati protagonisti di scontri con la polizia, durante i quali un agente è stato ferito da una bomba carta. Letteralmente devastato il centro di Roma, con gravi danni anche ad alcuni tra i più celebri monumenti della capitale, come la Barcaccia.

I tifosi del Feyenoord hanno letteralmente invaso la fontana di Piazza di Spagna, circondando il bacino di marmo e riempiendolo di bottiglie di birra ed altri alcolici. Il divieto di vendita degli stessi fino alle 24, dunque, non è servito esattamente a niente. La fontana della Barcaccia, restaurata di recente, è stata anche oggetto del lancio di fumogeni e bombe carta.

Cori e urla in tutte le vie del centro, scritte con bombolette su muri e monumenti e infine gli scontri con la polizia che ha cominciato a caricare i tifosi olandesi visibilmente alterati dall’abuso di alcol. I turisti presenti nelle zone più “calde” se la sono letteralmente data a gambe e per ora il bilancio è di nove feriti lievi tra gli agenti delle forze dell’ordine e tre tra i tifosi olandesi. Ieri il prologo agli scontri con le prime scorribande di tifosi olandesi che avevano già fatto capire le loro intenzioni per oggi. La situazione si è per fortuna tranquillizzata all’inizio della partita, con tutti i tifosi olandesi entrati all’Olimpico senza creare grossi problemi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16697″]
Loading...

Altre Storie

Con l’auto sulla folla: «Volevo ammazzarne tanti»

«Volevo ammazzarne di più», dichiara stralunato al pm Stefano Latorre che va a interrogarlo nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *