Home » Cronaca & Calamità » Salumiere regala panino a disabile: multato [VIDEO]

Salumiere regala panino a disabile: multato [VIDEO]

Un salumiere di Marigliano (Napoli) è stato multato dalla Guardia di Finanza poiché ha regalato un panino ad un disabile del luogo senza emettere regolare scontrino fiscale. Il protagonista di questa disavventura è Salvatore Picardi, titolare di una salumeria di Marigliano che ha raccontato all’Ansa la sua storia.

Come accade spesso a Salvatore e ad altri esercenti del posto, ha donato qualcosa da mangiare a Gigi, un 60enne che fa compagnia ai titolari delle attività locali, andando di tanto in tanto a prendere loro un caffè. Come “premio” per la sua presenza costante e la sua amicizia, Gigi riceve un panino o qualunque cosa possa mettere sotto i denti.

Un “gesto di cuore2 lo definisce Salvatore Picardi, che però non è piaciuto agli uomini della Guardia di Finanza, che vedendo uscire Gigi dalla salumeria senza scontrino, hanno fatto irruzione nell’esercizio chiedendo il perché della mancata emissione dello stesso. Nonostante il salumiere si sia difeso spiegando la natura del “regalo, le Fiamme Gialle non hanno sentito ragioni comminandogli una multa che sarà recapitata in un secondo momento e che andrà da 150 a 2500 euro.

La risposta dei finanzieri alle rimostranze veementi anche di alcuni acquirenti presenti nel negozio, è stata che “qualunque cosa esca da un esercizio deve essere accompagnata da scontrino fiscale”. Ciò accade mentre in Parlamento la maggioranza di Renzi discute di elevare al 3% la soglia di non punibilità per frodi e grandi evasioni (la cosiddetta legge Salva-Berlusconi).

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16672″]
Loading...

Altre Storie

Bodybuilder in ospedale con il pene incastrato nei manubri del bilanciere, arrivano i vigili del fuoco a liberarlo

Un culturista abitante della Germania si è trovata ad affrontare uno spiacevole inconveniente a dir …

One comment

  1. di questi tempi poi,è un vero atto disumano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *