Home » Politica & Feudalesimo » Sarkozy in stato di fermo: tentò di corrompere un magistrato

Sarkozy in stato di fermo: tentò di corrompere un magistrato

Sarkozy-fermoL’ex presidente della Francia, Nicolas Sarkozy, è in stato di fermo: avrebbe tentato di corrompere un alto magistrato per avere informazioni su un’inchiesta che lo riguardava. L’accusa nei confronti dell’ex inquilino dell’Eliseo è di concussione e violazione del segreto istruttorio.

È la prima volta nella storia della Francia che un capo di Stato viene posto in stato di fermo. A Fermare Sarkozy è stato l’ufficio anticorruzione della procura francese, che sta ora interrogando l’ex presidente presso gli uffici di Nanterre, nei pressi di Parigi. A riferire la notizia è l’Agence France Presse che cita direttamente fonti di polizia.

Il fermo dell’ex capo dello Stato è partito stamane per la vicenda della fuga di notizie sul provvedimento di intercettazione nei suoi confronti nell’ambito dei presunti finanziamenti illeciti da parte della Libia di Muammar Gheddafi alla sua campagna presidenziale del 2007.

Fonte: Leggo

Loading...

Altre Storie

Milano shock, canadese violentata da un finto tassista, allarme senza tregua

Purtroppo un ennesimo caso di violenza sessuale ai danni di una giovane donna a Milano …

One comment

  1. Non dimentico che fu proprio la Francia ad attaccare la Lybia, ancora prima del parere dell’ONU. All’epoca c’era Sarkozy…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *