Home » Primo piano » Sasso lanciato dal cavalcavia: donna muore per lo shock

Sasso lanciato dal cavalcavia: donna muore per lo shock

E’ accaduto tutto all’improvviso verso le 23:30 di giovedì: a bordo di una Opel Astra vi sono cinque amici di ritorno da un ritiro spirituale in località Pontirolo Nuovo (Bergamo) quando un blocco di calcestruzzo del peso di un chilo finisce contro l’auto spaccando il parabrezza. Il sasso, stando a quanto è stato ricostruito, è stato lanciato da uno sconosciuto lungo la Provinciale 121 Pobbiano-Cavenago nel territorio di Cernusco. Tutte le persone a bordo sono rimaste fortunatamente illese, tuttavia lo spavento è stato tale che la donna di 62 anni che era a bordo con altri 4 passeggeri è stata colta da un malore. La 62enne a causa delo shock è andata in arresto cardiaco. Purtroppo a nulla sono valsi i tentativi del 118 che per oltre 30 minuti le hanno prodigato tutti gli interventi  possibili. La donna è deceduta mentre veniva trasportata a sirene spiegata all’ospedale San Raffaele. Intanto sul caso stanno indagando i carabinieri della stazione di Cernusco sul Naviglio (Milano). Purtroppo non è la prima volta che accadono episodi del genere.

Il fenomeno dei sassi lanciati dai cavalcavia si è diffuso soprattutto alla fine degli anni 90′ e purtroppo come dimostra questo caso non si è ancora estinto del tutto.

Loading...

Altre Storie

Tumore del pancreas shock, la seconda causa di morte nel mondo entro il 2030

Colpisce ogni anno in Italia circa 13 mila persone, negli ultimi 15 anni ha fatto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *