Home » Politica & Feudalesimo » Partiti Seconda Repubblica, intascati 2 miliardi in pochi anni

Partiti Seconda Repubblica, intascati 2 miliardi in pochi anni

Lo scandalo Lusi, l’ex tesoriere della Margherita che pare abbia intascato qualcosa come 13 milioni di euro di denaro proveniente dai rimborsi elettorali, ha riportato in auge il problema delle sovvenzioni pubbliche ai partiti (chiamiamolo problema, ma il suo nome esatto sarebbe “cancro”). Come era facile aspettarsi in questi giorni le giustificazioni alla presenza di una tale piaga, viene giustificata da destra e manca con le frasi più fatte che ci siano: “Senza rimborsi elettorali, la politica sarebbe un’affare solo per ricchi” e altre amenità simili…

Per farci un’idea di quanto abbiano bruciato i partiti della Seconda Repubblica, l’immagine soprastante (cliccateci su per zoomarla) riporta una scheda comparativa tra le spese complessive dei partiti e i rimborsi elettorali ricevuti in tutte le principali consultazioni elettive negli ultimi anni. Il risultato è pari a oltre 2 miliardi di euro…

Loading...

Altre Storie

Cina Shock:Il primo trapianto di testa su cadavere al mondo, è russo il primo volontario

Sarà il neurochirurgo italiano Sergio Canavero a effettuare quest’intervento senza precedenti. Il dottor Cana vero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *