Segrate shock, in auto con il padre si lancia sotto un tir

0

È accaduto sulla Cassanese, tra Segrate e Pioltello. La vittima, in cura per problemi psichici, si è slacciata la cintura di sicurezza, ha aperto la portiera e si è buttata dalla vettura in corsa. Travolta e uccisa da un camion.

Una ragazza di 17 anni, mentre era bordo dell’autovettura condotta dal padre, si è slacciata la cintura di sicurezza, ha aperto lo sportello e si è lanciata in strada mentre sullo stesso senso di marcia transitava un autoarticolato che l’ha travolta e uccisa, a Segrate (Milano). La ragazza è stata travolta dalle ruote posteriori del camion e l’autista del mezzo potrebbe anche non essersi accorto di quanto successo e per questo ha proseguito la sua marcia. In macchina si trovavano solo il padre di 56 anni e la figlia di 17.

Una vera tragedia quella avvenuta nella giornata di ieri a Milano, dove una giovane donna di 17 anni che si trovava in auto con il padre, improvvisamente si è slacciata la cintura di sicurezza, ha aperto la portiera e si è lanciata in strada dove è tata travolta da un camion. E’ morta così la giovane 17enne, davanti gli occhi attoniti del padre che non ha avuto nemmeno il tempo di rendersi conto di quanto accaduto. E’ successo nella giornata di ieri e nello specifico nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 17.50 sulla Cassanese, ovvero la strada provinciale ad alto scorrimento che unisce Milano con i paesi limitrofi. Il padre, sotto shock, ha raccontato che la figlia avrebbe fatto tutto da sola, ed una volta resosi conto di quanto accaduto ha fermato la macchina sulla corsia d’emergenza ed ha chiamato i soccorsi sulla corsia d’emergenza ed ha chiamato i soccorsi nel tratto della provinciale.

La giovane, dunque, improvvisamente avrebbe slacciato la cintura di sicurezza e poi avrebbe aperto lo sportello lanciandosi sull’asfalto; in quel momento passava un camion che l’ha travolta in pieno, il camionista pare abbia proseguito indisturbato la sua corsa, molto probabilmente non si è nemmeno reso conto dell’impatto con il corpo della giovane donna. Sul posto, dopo l’allarme lanciato dal padre, sono giunti i mezzi del 118, ma purtroppo era già tardi, la 17enne era già morta. Subito dopo sul posto sono giunti anche gli agenti della polizia locale di Segrate, per effettuare i rilievi e per gestire la viabilità sulla Cassanese che è stata immediatamente chiusa al traffico.

Padre e figlia, stavano tornando a casa, a Pozzuolo Martesana, un comune sito nella zona est dell’hinterland milanese, e da quanto riferito dall’uomo non ci sarebbe stata nessuna lite tra i due; al momento non si conosce il motivo che ha indotto la giovane a togliersi la vita. Il padre, sotto shock è stato accompagnato in ospedale e nello specifico presso la struttura sanitaria sita a Melzo e nelle prossime ore verrà ascoltato dagli inquirenti per cercare di capire cosa sia accaduto prima; sembra che la giovane 17enne soffrisse di alcuni problemi psichici che spiegherebbero il folle gesto che le è costato la vita.

Una ragazzina di 17 anni è morta sul colpo dopo essere stata investita da un camion, sulla Cassanese, a Segrate. Il conducente non si è fermato a soccorrerla. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio attorno alle 18. Secondo le prime ricostruzioni, la ragazza era in auto con il padre, alla guida, si sarebbe slacciato la cintura di sicurezza, aprendo poi lo sportello e gettandosi in mezzo alla strada, ma in quel momento stava arrivando un camion che l’ha travolta, uccidendola. Potrebbe essere stata una lite fra i due a scatenare la folle reazione della 17enne. La ricostruzione però è ancora da confermare. Sul posto, sono arrivate un’ambulanza e un’auto medica, che hanno provato a salvare la vita della ragazza. Ma erano troppi gravi le ferite, per la giovane non c’è stato nulla da fare. L’uomo, di 56 anni, è stato portato in ospedale sotto choc. Il camion che ha investito la ragazza non si è fermato dopo l’incidente. Ma, hanno spiegano gli agenti intervenuti sul posto, è possibile che l’autista non si sia conto di quanto accaduto e per questo ha proseguito la sua marcia. I rilievi del caso sono stati effettuati dalla polizia locale di Segrate e dai carabinieri di San Donato Milanese. Per permettere i soccorsi e i rilievi delle forze dell’ordine la Cassanese è stata chiusa al traffico in direzione Pioltello, con inevitabili disagi alla circolazione.

loading...
loading...
SHARE