Home » Primo piano » Selfie con gestacci ai malati: infermiera licenziata

Selfie con gestacci ai malati: infermiera licenziata

Russia – Un’infermiera di 25 anni è stata licenziata poiché ha pubblicato online degli scatti che la ritraevano mentre faceva gestacci e offendeva persino malati terminali. Dopo la pubblicazione dei selfie, i pareti di alcuni pazienti sono andati letteralmente su tutte le furie, costringendo l’ospedale al provvedimento restrittivo nei confronti della dipendente.

La protagonista di questa storia è Tatiana Kulikova, infermiera a Kirov, che sul proprio profilo Instagram aveva pubblicato fotografie corredate da messaggi offensivi nei confronti di ammalati anche gravi. “Ecco un altro cretino”, “Odio il mio lavoro”, sono solo alcuni dei messaggi pubblicati dall’infermiera. Alcuni parenti di pazienti hanno riconosciuto i propri cari online e non si sono più trattenuti esprimendo tutta la loro indignazione verso la direzione dell’ospedale.

Il licenziamento, a quel punto, è diventato inevitabile: l’infermiera si sarebbe dovuta occupare dei malati, invece li derideva e li insultava, come accaduto in passato anche da noi in Italia. Dalle nostre parti, emblematico fu il caso Poggiali, l’infermiera che si era fotografata assieme ad un’anziana morta facendo segni di scherno.

Loading...

Altre Storie

Batterio Killer pseudomonas aeruginosa nell’acqua minerale: I lotti e marca ritirati dal mercato

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di otto lotti di acqua minerale prodotta da Fonte Cutolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *