Home » Varie & Avariate » Serie A Empoli-Milan Gratis: Streaming Rojadirecta

Serie A Empoli-Milan Gratis: Streaming Rojadirecta

Empoli – Milan in streaming senza pagare su rojadirecta live tv, ecco come e dove assistere alla gara di Serie A in Streaming Gratis. La gara sarà diffusa in diretta tv e in streaming live su rojadirecta.

Lagara sarà visibile in diretta tv sulle reti televisive in possesso dei diritti tv per poterla trasmettere, Sky Sport Mediaset Premium. Su Sky, il canale è il 201 di Sky Sport 1. Su Mediaset, invece, il canale è il 370 di Premium 1. Di conseguenza, lo streaming gratis è garantito dalle rispettive applicazioni – per smartphone, pc e tablet – che sono SkyGo Premium Play.

Dai sondaggi del Milan su Martin Caceres è spuntato un altro nome: quello di Mattia De Sciglio. La Juventus non vorrebbe privarsi del jolly uruguaiano fino a giugno (quando andrà a scadenza) e in difesa gradirebbe rimanere così. Ma se dovessero cambiare determinati equilibri, non va escluso un decollo dell’operazione con l’inserimento del terzino milanista, sul quale in corso Galileo Ferraris al momento sono abbastanza tiepidi. Di certo c’è che tutte le parti in causa (Milan, De Sciglio, Caceres e Juventus) potrebbero avere almeno un buon motivo per approfondire il discorso. Adriano Galliani ne ha già parlato con l’entourage dell’azzurro nel recente summit, durante il quale si è chiacchierato anche di Andrea Poli, altro giocatore della “scuderia Branchini” accostato alla società di Andrea Agnelli (i dettagli a pagina 2).

Il Milan con Caceres migliorerebbe la difesa “regalando” a Mihajlovic un jolly utilizzabile in tutti i ruoli, mentre la Juventus con De Sciglio troverebbe una valida e giovane alternativa a Stephan Lichtsteiner, impiegabile su entrambe le fasce e soprattutto in Champions League. Se l’uruguaiano in rossonero giocherebbe con continuità, l’azzurro – spesso nel mirino sulle frequenze milaniste – a Torino avrebbe l’occasione di ritrovare maggiore serenità. Sarà anche un prodotto del vivaio, però le critiche non gli vengono certo risparmiate, anzi… Massimiliano Allegri apprezza parecchio Caceres, ma ai tempi del Milan è stato anche l’allenatore che ha lanciato il giovanissimo De Sciglio. La stima tra il “Conte Max” e l’ex allievo è reciproca e nel tempo è rimasta intatta. Un dettaglio da non sottavalutare.

L’idea dello scambio sulla tratta Torino-Milano è stata rilanciata dal Milan, che pur di convincere la Juventus e battere la nutrita concorrenza su Caceres (soprattutto quella della Roma, ma occhio anche a Inter, Napoli, Liverpool e Monaco) sarebbe persino disposto a lasciar partire quel De Sciglio un tempo “capitan futuro” e ora tutt’altro che intoccabile per Sinisa Mihajlovic. Il 23enne rossonero, punto fisso della Nazionale di Antonio Conte, fin qui ha giocato abbastanza (19 presenze tra campionato e Coppa Italia), ma in prospettiva – a meno di uno sbarco del ct azzurro a Milanello – non viene considerato un titolare inamovibile. Il giovane rossonero – contratto fino al 2018 – può giocare su entrambe le fasce, ma a destra è in concorrenza con Abate e a sinistra deve vedersela con Antonelli. Oltretutto per la corsia mancina Galliani ha già prenotato l’argentino Leonel Ezequiel Vangioni del River Plate.

In giornata, con lo sbarco in Italia di Daniel Fonseca, che di Caceres è l’agente, si capirà meglio se il puzzle – o meglio lo scambio (con conguaglio a favore dei rossoneri) sarà fattibile subito, in futuro oppure resterà un progetto incompiuto. Le insidie non mancano, a partire da quella della Roma, in forte pressing su Caceres.

Loading...

Altre Storie

Madri vittime di ‘abusi in sala parto’: in Italia sono un milione

Umiliate, abbandonate a se stesse, obbligate a subire trattamenti sanitari contro la propria volontà e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *