Home » Cronaca & Calamità » Si droga, picchia la compagna incinta e le getta addosso acido e coltelli

Si droga, picchia la compagna incinta e le getta addosso acido e coltelli

violenza-domesticaHa assunto cocaina e, sotto l’effetto della droga, un uomo ad Anzio, ha aggredito la sua compagna incinta. L’ha dapprima picchiata, colpendola anche sulla pancia, per poi scagliarle contro suppellettili, coltelli da cucina e, infine, dell’acido muriatico che, fortunatamente, non ha recato danni alla vittima della violenza. I carabinieri hanno arrestato il 38enne italiano che ha scagliato la sua ira contro la donna, 37 anni, ricoverata poi per trauma cranico e contusioni.

Secondo quanto hanno riferito i medici, la donna non rischia di perdere il bambino. L’uomo, attualmente detenuto nel carcere di Velletri, era già noto alle forze dell’ordine. Pare che la lite sia insorta per futili motivi. La donna incinta ha avuto 21 giorni di prognosi e, oltre alle contusioni e il trauma cranico, le è stato riscontrato anche un trauma all’addome. L’uomo ora è accusato di rapina aggravata, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale, visto che i carabinieri hanno bloccato a fatica l’uomo, una volta giunti sul posto.

Loading...

Altre Storie

Cina shock: primo trapianto di testa su un cadavere, è russo il primo volontario vivente

Sarà il neurochirurgo italiano Sergio Canavero ad effettuare quest’intervento senza precedenti. Il dottor Canavero metterà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *