Home » Primo piano » Siria: bimba nasce con proiettile in testa
proiettile

Siria: bimba nasce con proiettile in testa

Bambina siriano nasce con un proiettile in testa dopo che la madre era stata ferita

Bambina nasce con la scheggia di un proiettile in testa, dopo che la madre era stata gravemente ferita durante un raid aereo. Ma sopravvive contro ogni aspettativa

La donna ha dovuto subire un parto cesareo d’urgenza per dare alla luce la sua bimba, anch’essa ferita gravemente alle tempia sinistra da un proiettile di tipo shrapnel. Un tipo proiettile micidiale che esplode a contatto con gli obiettivi, facendo schizzare tutt’intorno una pioggia di schegge metalliche.

Il Ffilmato postato su Facebook da parte del medico del Consiglio della Aleppo Città mostrava i medici, che consegnavano la figlia pallida e senza vita, con un pezzo di shrapnel in fronte che aveva perforato il grembo della madre.

I medici hanno suggerito per la bimba il nome ‘Amel’, che significa speranza, in onore della sua miracolosa sopravvivenza.
“Lei non era ancora nata, ed era già segnata”, ha detto il dottor Mohammed Tabbaa, dalla Siria Expatriate Medical Association (SEMA), alla CNN. “Voglio dire, questa è la situazione. Spero lei avrà un futuro migliore. “

Loading...

Altre Storie

Provola ritirata dal mercato per contaminazione da listeria: il lotto richiamato

Il ministero della salute ha richiamato la provola a pasta filata da latte di mucca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *