Siria, nuovi aiuti militari giungono dalla Russia

Esperti militari russi in Siria per espandere le basi aeree nel territorio. Confermate le preoccupazioni degli USA

Esperti militari di Mosca sono arrivati alcuni giorni fa in Siria per ispezionare le basi aeree nel nord del paese.
Secondo Al Safir, che cita una fonte attendibile siriana, gli esperti russi in territorio siriano, avrebbero una qualifica di formatori.

Al Safir riporta che la Russia in queste ultime settimane avrebbe deciso di offrire aiuti e consulenze militari concrete alla Siria, al fine di affrontare la sanguinosa guerra che si sta combattendo nel paese.
Il giornale ha fonti dirette a Damasco e precisa che, sebbene nulla sia ancora stato deciso, i siriani avrebbero richiesto al governo russo 20 elicotteri d’attacco modello MI-28.

l’alleanza fra la Siria e la Russia risale ai tempi della guerra. Il governo siriano avrebbe perso il controllo del territorio, soprattutto dell’area a Nord, a causa dei conflitti con lo Stato Islamico.

Un funzionario militare siriano si è rifiutato di commentare le notizie riportate da Al Safir, limitandosi ad ammettere che nelle ultime settimane ci sarebbero stati alcuni importanti passi avanti nelle relazioni fra Siria e Russia.
L’alto funzionario ha ribadito però che ogni confronto sarà volto a combattere le forze terroristiche dell’ISIS sul territorio e che è ovvio che la Russia si mobiliti per aiutare militarmente un proprio alleato.

loading...
loading...

1 Comment

  1. Chi in USA ha pensato che la Russia stesse calma e muta, lasciando in mano degli inffidabili Assad ed ISIS i propri interessi economici (oleodotti) ha sbagliato di grosso, ed ha perso mesi….

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*