Home » Cronaca & Calamità » Sisma Emilia, Ue dice no agli aiuti: soldi solo per le banche

Sisma Emilia, Ue dice no agli aiuti: soldi solo per le banche

Ancora une beffa per i terremotati dell’Emilia Romagna. Ancora una beffa per l’Italia, che dimostra di non contare praticamente niente a livello internazionale. L’Unione Europea ha appena detto no all’aiuto economico per le popolazioni colpite dal sisma dello scorso maggio. I terremotati dell’Emilia, inizialmente, dovevano ricevere 670 milioni di euro dal Fondo di Solidarietà. L’Ue, infatti, aveva stabilito, nei mesi scorsi, che la regione colpita aveva diritto a quei soldi. Un fatto di tutta evidenza. Ma ora i burocrati al servizio delle banche hanno cambiato idea. Germania, Olanda, Finlandia, Svezia e Gran Bretagna – nell’ultima riunione dell’Ecofin (i ministri economici dei paesi Ue) – hanno detto no: niente aiuti finanziari ai cittadini e alle imprese colpite dal sisma. A darne notizia è il sito di Repubblica.

La vergognosa decisione assunta dall’Unione Europea non stupisce più di tanto. Unico scopo degli euroburocrati sembra essere ormai quello di salvare le banche e tutte le caste, mentre i bisogni delle popolazioni non hanno alcuna importanza. Lo sanno bene i Greci, ma anche da noi stiamo imparando bene la lezione.

Loading...

Altre Storie

Milano shock, canadese violentata da un finto tassista, allarme senza tregua

Purtroppo un ennesimo caso di violenza sessuale ai danni di una giovane donna a Milano …

One comment

  1. Piccolo Scrivano Malandrino

    “Centomila teste !”…tuonava Marat.
    Qui, oggi, un bel po’ di più.
    Speriamo di cominciare presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *