Home » Cronaca & Calamità » Sms solidali pro alluvionati, “i soldi sono spariti”

Sms solidali pro alluvionati, “i soldi sono spariti”

Gli italiani sanno essere un popolo molto solidale. Ecco dunque che ogniqualvolta capita una catastrofe, le raccolte di fondi tramite sms ricevono un grande riscontro. Sta avvenendo così anche per il sisma che ha colpito l’Emilia Romagna. Qualcuno, però, si chiede se sia effettivamente utile alle popolazioni fare queste donazioni, o se si tratti di uno spreco.

Il ricordo dell’alluvione che lo scorso autunno ha colpito la Liguria è ancora fulgido. Morti, danni ingentissimi a case e aziende e una ricostruzione che è quasi ferma. Sono stati 6 i milioni di euro raccolti, tramite invio di sms, dal “Comitato un aiuto subito per le popolazioni colpite dalle alluvioni”. Che fine hanno fatto questi soldi? Pare che siano spariti.

“A oggi ci risulta che quei soldi non siano arrivati, ma circola anche la voce secondo la quale parte di quella somma sia stata dirottata dal Governo su altri capitoli di spesa”, lo ha dichiarato qualche giorno fa il consigliere regionale dell’Idv Maruska Piredda (foto). “Chiediamo alla Regione di verificare che fine abbiano fatto quei soldi. Tra l’altro il Comune di Genova ha già evidenziato la difficoltà di finanziare la messa in sicurezza del Fereggiano, quindi parliamo di fondi sempre più necessari. Ho avuto modo di parlare con molti imprenditori: qualcuno è riuscito a rimettersi in piedi da solo, ma altri magari con mutui pregressi, non sanno come fare perché non hanno ricevuto nulla e ora non possono nemmeno lavorare. Secondo me – ha detto ancora Piredda – anche queste sono emergenze sulle quali si dovrebbe intervenire”.

L’assessore all’ambiente Renata Briano ha smentito che i soldi siano spariti (“sono a disposizione della Protezione Civile”), aggiungendo che “non bisogna creare allarmismi, altrimenti poi la gente non crede più nelle raccolte fondi e non dona nulla”.

Loading...

Altre Storie

Meteo, le previsioni dal 24 al 26 novembre

Ma sarà mercoledì la giornata più intensa di maltempo. E’ arrivato il weekend che le previsioni meteo dei principali siti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *