Home » Primo piano » Snowden: “congli smartphone ci controllano come vogliono”
snowden

Snowden: “congli smartphone ci controllano come vogliono”

Snowden rilascia un’intervista il giorno dopo che la Corte europea vieta all’intelligence USA di spiarci tramite gli smartphone

Edward Snowden afferma che i programmi degli smartphone messi a protezione degli utenti sono in grado di fare “molto poco” per evitare che i servizi di sicurezza ci controllino tramite le loro tecnologie.

Il set di strumenti è, secondo Snowden, detto “Puff Suite” e ci sono una serie di funzioni:

“Dreamy Smurf”: lascia il telefono sia acceso e spento
“Nosey Smurf”: permette alle spie direzionare il microfono e ascoltare li utenti, anche se il telefono è spento
“Tracker Smurf”: uno strumento di geo-localizzazione che permette [GCHQ] di tracciare le posizione con maggiore precisione di quanto si potrebbe ottenere dalla triangolazione tipica di torri cellulari.
“Paranoid Smurf”: nasconde il fatto che ha preso il controllo del telefono. Lo tool impedirà alle persone di riconoscere che il telefono sia stato manomesso se è impegnato in un servizio, per esempio.

GCHQ è a tutti gli effetti, una filiale della NSA. Essi forniscono la tecnologia e in cambio GCHQ fornisce l’accesso alle comunicazioni che vengono raccolti nel Regno Unito.

Un portavoce del governo britannico ha dichiarato alla BBC che non si esprime sulle questioni riguardanti l’intelligence, ma che il suo lavoro di spionaggio viene eseguito all’interno di un “rigoroso quadro giuridico e politico”.

Edward Snowden ha anche spiegato che sarebbe disposto ad accettare il carcere, pur di ritornare negli Stati Uniti.

“Mi sono offerto molte volte di andare in prigione. Quello che non voglio fare è che non voglio servire come deterrente verso quelle persone che cercano di fare la cosa giusta in situazioni difficili”. Ha detto Snowden in una frase significativa e carica di morale.

Suun ex capo del servizione NSA Michael Hayden ha detto alla BBC: Se mi state chiedendo la mia opinione, morirà Mosca. Non tornerà a casa.

Loading...

Altre Storie

Provola ritirata dal mercato per contaminazione da listeria: il lotto richiamato

Il ministero della salute ha richiamato la provola a pasta filata da latte di mucca …

One comment

  1. Tutte le foto, voci, impronte digitali, presenti sugli smartphones possono finire “a nostra insaputa” in qualche banca dati per future evenienze o necessità….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *