Spazio, Assassin è la supernova più luminosa: vale 570 miliardi di Soli

0

Su Science è chiamata Assassin, che evoca l’acronimo del programma nell’ambito del quale è stata scoperta, All Sky Automated Survey for Supernovae System.

Il team di ricerca che è riuscito a pervenire alla sensazionale scoperta è composto da ricercatori provenienti dai più disparati atenei (Italia inclusa) che, sotto le insegne dell’Ohio, hanno potuto osservare in anteprima mondiale la presenza dellasupernova da record, esplosa con una potenza di 200 volte superiore a quella che normalmente contraddistingue fenomeni analoghi. Successiveosservazioni hanno evidenziato una certa similitudine con le supernovae super luminosepovere di idrogeno; grazie all’occhio di 10 metri del South African Large Telescope è stato possibile stabilire che si trova a 3.8 miliardi di anni luce da noi.

Poche ore fa la celeberrima “Science“, una delle più prestigiose riviste di scienza del pianeta, ha pubblicato un importante studio riguardante la scoperta dell’esplosione di supernova piùluminosa che sia mai stata individuata nella storia. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel gruppo di ricerca, coordinato dalla Ohio State University, ci sono due pugliesi: Milena Bufano originaria di Canosa di Puglia e in forze all’osservatorio di Catania dell’Istituto nazionale di astrofisica, e Gianluca Masi, responsabile scientifico del Virtual Telescope di Ceccano originario di Acquaviva delle Fonti.

Oltre l’eccezionale luminosità la supernova ASASSN-15lh ha un altro segno particolare: si trova in una galassia grande e relativamente calma, mentre la gran parte delle colleghe SLSNe si trovano in galassie piccole e con intensa attività di formazione stellare.

Non tornano nemmeno i dati relativi al nichel, il cui decadimento radioattivo è il ‘motore’ delle supernovae: “Per una luminosità come quella raggiunta nel picco di ASASSN-15lh – ha rilevato – sarebbero necessarie non meno di 30 masse solari di nichel-56. Probabilmente ulterioriosservazioni chiariranno questo punto”.

Brilla 570 miliardi di volte più del Sole e 20 volte più della Via Lattea: è la supernova piùluminosa mai vista, un cataclisma cosmico tanto gigantesco quanto misterioso. La supernovasarà osservata da Hubble, il più celebre telescopio spaziale.

La cosa straordinaria di questa supernova è il fatto che è riuscita a emettere un’energia pari a quella che potrebbe emettere il Sole in questo momento preciso in circa 90 miliardi di anni.

Loading...
SHARE