Stan Laurel, in asta le lettere di “Stanlio e Ollio”

All’asta le ultime lettere di Stan Laurel inviate dopo la morte del compianto Oliver Hardy, il mitico “Ollio”

Una collezione di lettere che testimonia il dolore di Stan Laurel, lo “Stallio” del duo comico Stallio e Ollio, in seguito alla morte del collega e fraterno amico Oliver Hardy è stata rinvenuta e verrà presto messa in asta.
Le lettere, risultato della corrispondenza fra Stan Laurel e il cugino, verranno assegnate ad un nuovo proprietario in una casa d’aste di New Castle fra il 15 e il 17 settembre 2015.

Stallio racconta la sua vita dopo il 7 agosto 1957, data in cui si è spento Oliver Hardy dopo una lotta contro il cancro.

“Mi manca terribilmente e mi sento perso. Non riesco a rendermi conto che lui sia realmente andato via. Ha sofferto molto in queste ultime settimane per via del cancro, quindi è una benedizione che sia stato portato fuori dalla miseria e dal dolore. Una triste fine per una carriera meravigliosa, Dio lo benedica.”

La collezione raccoglie 41 lettere. Fra queste, una è stata scritta anche da Lucille, la vedova di Oliver Hardy, e descrive in toni abbastanza drammatici gli ultimi anni di Ollio, dalla presa di coscienza del suo male fino al deperimento e alla morte.

Stan Laurel era profondamente legato al suo partner di lavoro. La sua dipartita gli fece perdere 10 chili e maturare l’idea di non calcare più il palcoscenico. L’attore soffriva a sua volta di problemi cardiaci e proprio un peggioramento delle sue condizioni di salute gli impedì di prendere parte al funerale di Oliver Hardy. Ciò fu interpretato come un segnale di screzio fra i due, ma il medico curante confermò l’impossibilità per Laurel di uscire di casa.
In realtà, a dispetto di qualche screzio abbastanza comprensibile fra due artisti così uniti, il legame fra Laurel e Hardy fu fraterno, come testimonia un celebre filmato che li ritrae insieme nei giorni che precedettero la morte di Ollio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *