Home » Cronaca & Calamità » Stress da lavoro in Cina: pubblicitario muore a 24 anni

Stress da lavoro in Cina: pubblicitario muore a 24 anni

stress-da-lavoroSi può morire per stress da lavoro? Certamente sì. Purtroppo, verrebbe anche da affermare. Accade molto spesso in Cina, dove la pratica dello sfruttamento sul lavoro è molto diffusa. L’ultimo caso che sta facendo scalpore riguarda la vicenda di un giovane cinese di 24 anni morto per essersi stressato sul lavoro. 13 ore in ufficio, dalle 11 di mattina fino a dopo la mezzanotte, ogni giorno (sabato e domenica inclusi). Come riporta il Corriere.it

“Dopo un mese Li Yuan è crollato, morto in ufficio per un arresto cardiaco. Li Yuan era dipendente della agenzia pubblicitaria Ogilvy & Mather a Pechino e la sua morte ha suscitato molte reazioni, soprattutto sul Web. L’agenzia pubblicitaria nel frattempo smentisce, ma Li non è un caso isolato: secondo le recenti statistiche in Cina muoiono 600 mila persone all’anno per «stress da lavoro»”.

La storia del giovane Li Yuan è stata raccontata in questi giorni dal quotidiano in lingua cinese Beijing Times, ripresa poi da svariati portali web inglesi. Li Yuan  per un mese intero ha “sgobbato” dalle 11 di mattina fino spesso a mezzanotte. Questi orari di lavoro così massacranti lo hanno portato allo sfinimento e all’esaurimento.  Lunedì scorso, alle 5 di pomeriggio, è crollato. Come riporta sempre il Corriere.it:

La conferma del decesso è arrivata con un tweet della stessa Ogilvy & Mather. Che, dopo il clamore suscitato sui media, ora puntualizza: «Li Yuan non è morto per il super lavoro». Dall’ufficio della multinazionale a Pechino sottolineano che il decesso per arresto cardiaco sarebbe implicabile ad una condizione già esistente nel ragazzo. Negano inoltre che Li avesse fatto gli straordinari per un mese intero, anzi si sarebbe preso «una settimana di riposo per problemi di salute». Gli amici confidano invece che arrivava sempre presto in ufficio ed era tra gli ultimi ad andarsene.

Cina e Giappone non sono affatto nuovi in questo genere di deprecabili e stigmatizzabili situazioni. In Cina nel 2010 è stato stimato che siano state addirittura 600.000 le persone decedute per stress da lavoro.

Loading...

Altre Storie

Incidente a Bellolampo, morti giovani coniugi su moto

L’incidente è avvenuto sulla strada che porta alla discarica di Bellolampo. Dramma a Palermo. Una giovane coppia di coniugi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *