SuperLuna rossa ed eclissi totale domenica 27

L’eclissi di Luna più rara che mai, e il nostro satellite si avvicina sempre più alla Terra

L’eclissi della superLuna di domenica non si verifica dal 1978, quindi cancellate i vostri impegni e date uno sguardo al cielo per qualche ora durante le ore serali.

La disposizione della Terra, la Luna e il Sole sullo stesso asse non si verifica con una certa frequenza, anzi risulta piuttosto rara.

Poiché la luna segue un’orbita ellittica, durante il suo moto intorno alla Terra la sua distanza media da noi varia da 252.000 miglia a 226,000 miglia.

Domenica sera, la luna passerà nel tratto della sua orbita più vicino alla Terra, col risultato che riusciremo a vedere una superLuna, ovvero una Luna più grande del 14% in cielo rispetto alla normale.

Questa volta, l’avvicinamento della luna al suo perigeo – il punto della suo orbita più prossimo alla Terra – coinciderà con un’eclissi lunare totale.

Questa volta però la luna non verrà semplicemente nascosta dal Sole, ma assumerà un singolare colore rosso scuro, molto vicino al rame.
Ciò accadrà poiché, anche se i raggi solari non investiranno direttamente il satellite, la sua superficie sarà parzialmente illuminata dai quegli stesi raggi che rifrangono attraverso l’atmosfera terrestre. La luce rossa si piega intorno alla Terra fino a illuminare la luna, ma la luce blu verrà sparsa e si perderà nell’atmosfera.

“La luna si trasforma di solito un bel colore di rame durante un’eclissi lunare. La luce che brilla sulla luna è effettivamente la luce di tutte le albe e i tramonti sulla Terra”. Ha detto Marek Kukula, astronomo presso il Royal Observatory, Greenwich.

Tempo permettendo, la grande luna rossa sarà visibile l’Italia tra domenica sera e lunedì mattina. In quelle ore, l’ombra della Terra inizierà a insinuarsi in tutta la faccia della luna piena e per un’ora e 12 minuti diventerà di un colore rosso ruggine scuro o grigio a seconda delle condizioni della superficie.

Le eclissi lunari sono visibili da qualsiasi punto in cui appare la luna sopra l’orizzonte. L’ultima eclissi lunare totale è stata visto nell’Africa occidentale, la maggior parte dell’Europa occidentale, la maggior parte del Nord America e di tutto il Sud America.

L’eclissi avrà come sfondo la costellazione dei Pesci e del Pegaso, poi la Luna si muoverà attraverso l’ombra della Terra e si dirigerà approssimativamente verso Sud, Sud-Ovest nel cielo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *