Home » Politica & Feudalesimo » Tangenti Expo: M5S e Sel chiedono dimissioni Lupi

Tangenti Expo: M5S e Sel chiedono dimissioni Lupi

Dopo gli ultimi arresti per le tangenti sulle Grandi Opere, Expo e TAV, M5S e Sel chiedono ufficialmente le dimissioni del Ministro Maurizio Lupi. Mentre il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ancora non si esprime sulla vicenda, l’opposizione chiede la testa del ministro dei Trasporti. Maurizio Lupi è finito nel calderone degli arresti avvenuti ieri per tangenti sulle grandi opere, in seguito ad alcune intercettazioni che confermerebbero i rapporti del ministro (e del figlio) con Ercole Incalza.

La nuova inchiesta infastidisce il Presidente del Consiglio, che solo il 13 marzo dichiarava “chiusa la stagione degli scandali correlati ad Expo 2015”. A quanto pare, invece, c’è ancora del marcio e l’Europa ha da tempo nel mirino il nostro Paese per la corruzione che continua a soffocare l’economia. Da Palazzo Chigi fanno sapere comunque che il signor Incalza non era un dirigente governativo, bensì un consulente esterno del ministero delle Infrastrutture. Il capogruppo in commissione Giustizia Walter Verini chiede che si riferisca presto in Parlamento.

Richeista di chiarimenti su Incalza, il M5S l’aveva già avanzata nel luglio del 2014, ma oggi è stato Beppe Grillo tramite il suo blog a chiedere le dimissioni del Ministro Lupi:

Il governo è uno zoo. Se fuori ci sono i gufi e per tacitare in aula l’opposizione del M5S si usano i canguri, talvolta in formato maxi, non vanno trascurati Lupi, il figlio/a di Fantozzi e la giovane marmotta Renzie che piuttosto che fare un decreto legge contro la corruzione sacrificherebbe la sua mano come Muzio Scevola. Combattere la corruzione non è nelle sue corde. Preferisce dedicarsi alle “riforme” per disintegrare Costituzione e Parlamento. Quanto ci costa la corruzione? La stima supera tranquillamente i 100 miliardi di euro. E questi chiedono sacrifici agli italiani che attraverso le tasse e i costi maggiorati dei servizi pubblici la pagano?

Secondo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, Lupi starebbe realmente pensando di lasciare l’incarico.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”17189″]
Loading...

Altre Storie

Bodybuilder in ospedale con il pene incastrato nei manubri del bilanciere, arrivano i vigili del fuoco a liberarlo

Un culturista abitante della Germania si è trovata ad affrontare uno spiacevole inconveniente a dir …

One comment

  1. l’onestà dovrenne non spingere las gente a chiederle,ma le dovrebbe ogffrire sua sponteinsomma beau geste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *