Home » Lavoro & Schiavitù » Test di ingresso medicina e odontoiatria: provano in 60,000
medicina

Test di ingresso medicina e odontoiatria: provano in 60,000

Iniziano test di ingresso di medicina e odontoiatria tra le proteste contro il numero chiuso

Questa mattina le università italiane sono state letteralmente assaltate dai 60,000 studenti che concorreranno per test di medicina e odontoiatria.

E come ogni anno davanti la sede del Miur e davanti la Sapienza alcuni protestanti si sono raccolti per criticare il sistema delle facoltà a numero chiuso.

Lo slogan mostrato dai manifestanti era: “Test di ingresso, divieto di ingresso”.

Ma è più possibile al giorno d’oggi lasciare libero l’ingresso alle facoltà e ai corsi di studio specialistici?

Il numero spropositato degli aspiranti medici e odontoiatri la dice lunga sulla consapevolezza della crisi da parte dei più giovani, che cercano di crearsi una carriera lavorativa più sicura, mettendo da parte le aspirazioni personali.

Se lasciassimo a tutti i 60,000 di oggi poter praticare le professioni mediche ci ritroveremmo forse con un numero di disoccupati maggiore, dal momento che il sistema sanitario non potrebbe – adesso come in futuro – collocare all’interno delle proprie strutture un numero così elevato di dipendenti.

Bisognerebbe che i giovani mostrassero invece più coraggio e più determinazione nel tentare di seguire le proprie passioni e nel cercare di realizzare i propri sogni, che non possono essere perseguiti senza pene o sacrifici.

Loading...

Altre Storie

Dieta del finocchio, perfetta per perdere 4 chili in 5 giorni

Stomaco efficiente e pancia sgonfia con i finocchi Ricchi di acqua, fibre e minerali, diuretici …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *