TIM IperGiga Go torna attivabile: minuti illimitati, 30GB a soli 10€

Per la gioia di molti utenti, visto che è tornata disponibile in queste ore, in questo articolo vi spieghiamo come attivare TIM IperGiga GO, l’offerta TIM che ci propone minuti illimitati e ben 30 GB sotto connettività dati 4G ad un allettante prezzo di soli 10 euro con scadenza ogni 4 settimane.

La nuova Tim Five go, per chi passa da Fastweb e Poste a TIM, prevede al costo di 7 euro a rinnovo, 1000 minuti di chiamate verso tutti e ben 10 giga di traffico internet da smartphone, in tecnologia 2g, 3g e con la nuovissima rete veloce 4g.

Il costo di 10 euro è una promozione valida fino alla fine di gennaio del prossimo anno, a partire dal mese di febbraio del 2018 il costo della tariffa sarà di 15€ ogni 28 giorni.

Occasione unica per chi passa a Tre da TIM o Operatori Virtuali, grazie alla proroga dell’offerta di maggio da parte del gestore. Nel caso in cui sia presente la compatibilità, è presente un costo di attivazione del costo di 3 euro una tantum. La compagnia telefonica, infatti, ha ufficializzato la nuova Tim IperGiga Go che potrebbe indurre in tentazione moltissimi utenti. Dal 1 febbraio 2018 invece l’offerta si rinnoverà a 15€ ogni 4 settimane facendo comunque rimanere attivi gli stessi contenuti con dunque minuti illimitati e 30GB di traffico internet mobile anche in 4G/LTE. Gli utenti che dovessero decidere di lasciare TIM prima dei 24 mesi dalla sottoscrizione dell’offerta, dovranno pagare una penale di 20 euro che si può evitare portando a zero il proprio credito residuo prima di un eventuale passaggio.

Tutti gli utenti Wind che vogliono passare a TIM con questa offerta possono richiedere l’intervento dell’operatore direttamente a questa pagina del portale ufficiale di TIM.

Wind Smart 7 Plus Limited Edition: 1000 minuti e 7 Giga a rinnovo

Wind ha lanciato lancia Wind Smart 7 Plus Limited Edition, un’offerta particolarmente aggressiva che offre a tutti coloro che passano all’operatore arancione 1.000 minuti e 7 Giga di internet al prezzo di 7 euro ogni 4 settimane. Superati i GIGA disponibili la navigazione sarà bloccata. In caso contrario è previsto l’addebito dei restanti 10 euro (se è presente credito residuo).

L’offerta è da considerarsi a tempo indeterminato ed il costo di attivazione è di 9 euro anzichè 19 se si mantiene attiva la SIM per 24 mesi. Grazie all’iniziativa “Porta i tuoi Amici” si può arrivare ad avere 1000 minuti verso tutti e fino a 25 Giga a 5 euro ogni 4 settimane.

L’offerta è attivabile da tutti i nuovi clienti Wind ricaricabili con un nuovo numero o con contestuale richiesta di portabilità del proprio numero attivo con un altro operatore nazionale.

Dopo aver superato i 1000 minuti inclusi si passerà alla tariffa senza scatto alla risposta con una tariffazione al secondo pari a 29 centesimi al minuti mentre per i GB una volta superati i 7 relativi alla tariffa si passerà ad una velocità di 32 kbps senza costi aggiuntivi. E’ IMPERDIBILE se torni in Wind entro lunedì 22 Maggio 2017.

L’ offerta Wind Smart 7 Plus Limited Edition non è compatibile con le offerte Pieno Wind e tutte le opzioni che includono un bonus nazionale di minuti, SMS e GIGA ad eccezione delle offerte Internet Veon Welcome Giga, Internet Veon 100 Mega e delle Optional + minuti, + SMS, + GIGA, Wind Unlimited, Internet 5Giga, Internet 10Giga, Internet 30Giga, Giga International, Porta i tuoi amici, Smartphone Box, Internet Box, Powered Infostrada. Il piano Ricaricabile è sottoscrivibile solo se attestato sullo stesso conto telefonico di un’offerta Internet in Abbonamento e prevede l’utilizzo di un credito telefonico e un costo ricorrente ogni 4 settimane, addebitato nella fattura del piano tariffario Internet in Abbonamento, che dà diritto ad utilizzare il traffico incluso in Wind Magnum.

ALTRE OFFERTE DELLA CONCORRENZA

Super mega offerta Vodafone per vecchi e nuovi clienti: 20 GB, 1000 minuti e 1000 SMS a 15 euro

Una delle maggiori compagnie telefoniche italiane che operano nel nostro paese, Vodafone, in queste ultime ore ha lanciato un’offerta a chi è già cliente proponendo, un offerta davvero incredibile.

1000 minuti verso tutti gli operatori di linea fissa e mobile;
1000 SMS verso tutti gli operatori;
20 GB in LTE, anche su rete 4.5.
Non sono disponibili al momento informazioni in merito a possibili winback associate a questa offerta o modalità di attivazione tramite richiesta al call center.

Sottolineamo, inoltre, che non sono emerse conferme ufficiali in merito al “taglio di prezzo” di questa interessantissima offerta e dunque potrebbe trattarsi di un fake.

Vi invitiamo pertanto a controllare la vostra area clienti per scoprire se Vodafone ha selezionato il vostro numero come “fortunato” per questa promozione.

Il servizio 4.5G di Vodafone è già disponibile nelle città di Firenze e Palermo, fino a 800 Mbps in downstream e, nella città di Milano, inizialmente fino a 550 Mbps. Seguiranno Napoli, Torino, Bologna, Roma e Genova per un totale di 8 città entro marzo 2018.

Per sfruttare le potenzialità della rete 4.5G è al momento necessario l’utilizzo di uno smartphone Samsung Galaxy S8, Galaxy S8+, Huawei P10 o P10 Plus acquistati in uno dei negozi Vodafone.

La promozione che consente di navigare in 4.5G nelle aree coperte dal servizio viene attivata gratuitamente per tutti coloro che acquisteranno uno smartphone compatibile (dal 15 maggio 2017) ma è fruibile alle stesse condizioni da parte di coloro che hanno acquistato uno degli smartphone citati sul sito di Vodafone o presso i negozi dell’operatore di telefonia in data precedente (a patto che l’attivazione del 4.5G venga richiesta entro il mese successivo al momento dell’acquisto).Tutte le SIM 3G (almeno 128K) attivate dal 3 dicembre 2014 sono comunque tecnicamente in grado di supportare la connettività 4.5G. Le cosiddette SIM Bis non possono navigare in modalità 4.5G: solamente la SIM principale può sfruttare questa possibilità.

L’AZIENDA VODAFONE: E’ una delle più grandi e rinomate società al mondo nel settore delle telecomunicazioni: il primo network fu lanciato nel 1985, e ora coinvolge Paesi in tutto il mondo. La Vodafone nasce formalmente nel 1982, controllata di Racal Electronics, e partecipa all’assegnazione delle licenze per la telefonia mobile nel Regno Unito, prevedendo che la comunicazione mobile non si sarebbe limitata alla trasmissione della voce, ma anche di dati e suoni (da cui il nome stesso Vodafone). Da allora la Società è cresciuta esponenzialmente: oggi mira a diventare il leader mondiale nel settore, nonché il principale information provider. È proprio sul concetto di crescita che la società incentra il suo business: crescita geografica è attiva in 29 Paesi in tutto il mondo), crescita come innovazione, crescita nei servizi ai clienti e nelle potenzialità intrinseche. Nella maggior parte dei casi detiene più del 50% del capitale azionario delle società a cui si lega e che quindi,diventano vere e proprie sussidiarie. Le grandi operazioni di estensione geografica dell’azienda sono state per lungo tempo sotto gli occhi di tutti, e in particolare ricordiamo come Vodafone sia arrivata a detenere il 76,1% della Omnitel in Italia e il 99,2 % della Vodafone D2 in Germania grazie alla detenzione del 98,8 % della Mannesmann AG. Senza entrare troppo nel dettaglio delle operazioni finanziarie della società, è importante evidenziare la strategia Vodafone: si affianca ad aziende già esistenti e conosciute nei mercati locali. Quali i vantaggi? Chiaramente questo approccio all’internazionalizzazione ha notevoli risvolti dal punto di vista dei costi. Ma quello che a noi interessa è soprattutto l’utilizzo del brand locale affiancato a quello della società in questione.
OFFERTA DELLA CONCORRENZA: Italia Play GT7 vi offre 1000 minuti e ben 20 Giga

Ecco le migliori offerte per chi passa a Tre da Tim e altri gestori. Nuova offerta di 3Italia fuori listino. Ricordiamo che l’offerta 3 Italia Play GT7 è rivolta solamente a chiunque provenga da TIM ed operatori virtuali. Che tradotti sono 5 euro al mese per 1000 minuti e 10GB di traffico dati.

Infatti avranno a disposizione ben 1000 minuti di chiamate verso tutti. La promo, denominata Tre GT7, va attivata entro il 22 di questo mese.Per 4 settimane l’utente gode di 600 minuti di chiamate e 6GB di traffico dati in 3G a 8 euro. Come? Acquistando una SIM e richiedendo la portabilità del numero. Quindi si andrà a pagare, 1,75 euro ogni sette giorni, per ricevere 250 minuti di conversazione e 5 giga di traffico su rete 3 e da maggio, anche sulle reti Wind e TIM.

Al momento della sottoscrizione è necessario effettuare una ricarica di 20 Euro dalla quale sarà scalato il costo di attivazione dell’offerta di 9 Euro. La nuova offerta PLAY GT5 è disponibile, sempre online, anche in abbinamento ad uno smartphone. In questo caso, però, l’offerta sarebbe attivabile solo con addebito mensile su carta di credito o SDD. L’ offerta Play GT5 prevede il rinnovo automatico a pagamento ogni 7 giorni. Per procedere alla sottoscrizione dell’offerta è possibile cliccare sul box verde disponibile qui di seguito che ti reindirizzerà al sito ufficiale di Tre. Per l’invio degli SMS si applica la tariffa di 15 centesimi di euro per ogni SMS inviato.

FUSIONE WIND E H3G

Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dalla legge in oggetto, con la presente Vi comunichiamo l’intenzione delle nostre Associate Wind Telecomunicazioni S.p.A. – società con socio unico soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Vimpelcom Ltd (di seguito WIND) e H3G S.p.A. – controllata al 100% da 3 Italia S.p.A. (di seguito H3G), di procedere alla fusione per incorporazione di WIND in H3G (di seguito la Fusione). Tale Fusione sarà preceduta dalla fusione per incorporazione di WIND Acquisition Holding Finance S.p.A. (WAHF), Società senza dipendenti, in 3 Italia S.p.A. (di seguito 3 Italia) che, all’esito della Fusione deterrà il 100% sia di WIND sia di H3G. Il 2 settembre 2016 gli azionisti di WAHF e di 3 Italia hanno approvato la fusione di queste due Società e gli azionisti di H3G e WIND hanno approvato la Fusione.

La combinazione dei business di H3G e WIND in una joint venture detenuta indirettamente da CK Hutchison Holdings Limited e Vimpelcom Limited al 50% (di seguito la Joint Venture) è stata approvata dalle organizzazioni dell’Unione Europea competenti. Per chiarezza segnaliamo che è stato richiesto dalle autorità dell’Unione Europea il trasferimento di alcuni asset e alcune frequenze a un soggetto terzo (Iliad SA) permettendogli di accedere al mercato quale quarto operatore di telefonia mobile. La Joint Venture è, in ogni caso, soggetta e condizionata all’ulteriore autorizzazione delle autorità nazionali competenti in Italia.

WIND è un operatore leader nel settore delle telecomunicazioni in Italia e offre con il marchio “WIND” servizi di telefonia mobile e Internet a più di 21 milioni di clienti. WIND inoltre è il principale operatore alternativo nel mercato delle telecomunicazioni fisse in Italia e commercializza i suoi servizi di telefonia fissa, broadband e servizi dati attraverso il marchio “Infostrada”.

Wind ha realizzato nel 2015 un fatturato di 4.428 milioni di euro. Alla data del 31 luglio 2016 WIND occupava 6136 dipendenti. H3G è un operatore attivo nel settore italiano delle telecomunicazioni e offre con il marchio “3” servizi di telefonia mobile, “Internet veloce” e TV in mobilità a più di 10 milioni di clienti. H3G ha realizzato nel 2015 un fatturato di 1.825 milioni di euro. Alla data del 31 luglio 2016 H3G occupava 2829 dipendenti.

La Fusione trova giustificazione nell’esigenza di giungere a una concentrazione legale ed economica delle rispettive imprese, finalizzata al perseguimento di obiettivi di efficienza economica, finanziaria e di struttura societaria. La nuova entità creata dalla Fusione disporrà di una più solida base finanziaria e dimensioni di scala efficienti, e sarà in grado di ed incentivata a investire nella rete per migliorarne la qualità (in termini di copertura e velocità di rete, continuità del servizio e accelerazione del roll-out di reti di nuova generazione).

Questa iniziativa rappresenta un’opportunità per integrare soggetti complementari e il loro rispettivo ambito di attività e trova valide ragioni economiche in vista della creazione dell’Azienda Leader del mercato mobile in Italia con circa 31 milioni di clienti, 2,8 milioni di clienti nel fìsso e con ricavi annui stimati pari a 6,5 miliardi di euro.

La Fusione garantirà al business combinato un network più forte ed esteso e l’integrazione delle due reti garantirà ai clienti una migliore qualità del servizio e consentirà di sviluppare ulteriormente l’ultra broadband mobile (4G/LTE).

Le sinergie operative permetteranno di migliorare l’efficienza del business, consentiranno di investire maggiormente in servizi e tecnologie digitali e una maggiore innovazione, in particolare nella relazione con i clienti. Le maggiori dimensioni, come numero di clienti nel mobile, inoltre, daranno alla nuova azienda la possibilità di diventare un player di riferimento nell’integrazione fisso/mobile e di sviluppare le reti in fibra ottica di nuova generazione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *