Tir travolge auto a casello A4 e fugge, due morti

0

Quattro i passeggeri dell’automobile, una famiglia: deceduti padre e madre, feriti i due figli, trasportato al Regina Margherita non in pericolo di vita; l’elicottero dei Vigili del Fuoco, atterrato nel bel mezzo dell’autostrada, si è occupato di estrarre i corpi dall’interno dell’abitacolo.

Un Tir è piombato su un’auto ferma al casello di Rondissone (Torino) della A4 Torino-Milano per prendere il biglietto del pedaggio. Il camion ha proseguito la sua marcia, in direzione Milano. Il camionista del Tir è stato rintracciato e fermato dalla polizia stradale di Novara est nei pressi di Villarboit (Vercelli), dopo quaranta chilometri. L’uomo è in stato di fermo. Il guidatore, un autista slovacco, aveva avuto un altro incidente pochi minuti prima lungo la tangenziale di Torino, per fortuna senza gravi conseguenze. Se confermato, dunque, sarebbero tre i sinistri provocati dal conducente sloveno che rischia l’incriminazione peromicidio stradale. Si tratta di bambini di 3 e 5 anni, oltre che di un neonato. A preoccupare sono invece le condizioni della sorellina più piccola, di 18 mesi appena.

Loading...
SHARE