Home » Economia & Caste » Trenitalia: 4 miliardi all’anno dallo stato per coprire il buco previdenziale

Trenitalia: 4 miliardi all’anno dallo stato per coprire il buco previdenziale

Trenitalia general manager Mauro MorettiOgni anno il Ministero del Tesoro versa nelle casse di Trenitalia qualcosa come 4 miliardi di euro di soldi pubblici per coprire i buchi del fondo pensioni del personale delle Ferrovie dello Stato. Lo riporta ‘La Notizia’, parlando di una vera e propria bomba previdenziale della quale TV e giornali tacciono. Un vero e proprio salasso per i contribuenti, che oltre a pagare profumatamente i biglietti per viaggiare in treno, con tutti i disservizi del caso, devono pure provvedere con le loro tasse a tappare i buchi lasciati dai grandi manager nostrani.

Negli ultimi cinque anni, il Governo italiano ha dato a Trenitalia qualcosa come 19,7 miliardi e il conto secondo le previsioni è destinato a salire. Non si tratta di trasferimenti diretti, ma di “contributo per la copertura del disavanzo del fondo pensioni per il personale delle Fs”. Un trasferimento indiretto, dle quale però beneficia il gruppo guidato da Mauro Moretti. Il tutto è dovuto alla mala gestione precedente, sta di fatto che a pagare, e caro, siano ancora una volta i cittadini.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Loading...

Altre Storie

Acqua minerale contaminata da batterio killer Pseudomonas aeruginosa: i lotti interessati

Dopo l’ultimo episodio che ha terrorizzato parecchie persone sulla vicenda del batterio killer Pseudomonas aeruginosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *