Home » Politica & Feudalesimo » Truffa con strumenti finanziari: indagato l’ex ministro Passera

Truffa con strumenti finanziari: indagato l’ex ministro Passera

ITALY-POLITICS-LOWER HOUSE-VOTECi sono anche il presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli e l’ex Ad della banca e ministro del governo Monti, Corrado Passera, tra gli indagati dalla procura di Trani. L’ex ministro sostenuto da PD – PDL e UDC è indagato per truffa con strumenti finanziari collocati sul mercato da Banca Intesa. Secondo quanto scrive la “Gazzetta del Mezzogiorno”, a Passera e Bazoli, indagati assieme ad altre 13 persone, il pm Michele Ruggiero ha già inviato l’avviso di conclusione delle indagini.

La denuncia è partita da un imprenditore di Barletta che si è detto danneggiato dalla filiale di Banca Intesa Mediocredito cui aveva chiesto un mutuo, poi rivelatosi gravoso oltre le leggi perché legato ai derivati.  Secondo l’accusa, i contratti siglati dall’imprenditore avrebbero avuto natura “speculativa, cioè di vere e proprie scommesse sui tassi, sempre sbilanciata in favore della Banca”. I fatti contestati sarebbero avvenuti tra il 2004 e il 2008.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Loading...

Altre Storie

Napoli shock: Muore paziente, parenti scatenano rissa calci e pugni a infermiere e vigilantes

Quattro infermieri, due medici e un vigilante sono stati aggrediti ieripomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *