Home » Cronaca & Calamità » Uccide la figlia della sua fidanzata e l’abbandona in un parco

Uccide la figlia della sua fidanzata e l’abbandona in un parco

chicago-bimbaAveva solo 19 mesi la vittima di questa orrenda storia che ci giunge da Chicago. La mamma della piccola, prima di uscire di casa, ha lasciato la figlia al nuovo fidanzato che, però, non ha avuto cura della creatura, anzi: appena è rimasto solo in casa, ha picchiato selvaggiamente la bimba, uccidendola. Dopo ciò, ha gettato il corpo in un parco della città. James Harris, questo il nome dell’omicida, ha 23 anni è stato il primo a entrare nel mirino degli inquirenti, dopo che la genitrice della bambina, Jocelyn Roberson ne aveva denunciato la scomparsa.

Harris, dopo aver tergiversato e cercato di trovare scuse e giustificazioni, ha confessato l’efferato delitto. Mentre il ragazzo raccontava agli inquirenti la sua versione dei fatti, un passante ha ritrovato il corpicino della bambina, Amierah Roberson, visibilmente sfigurato, riverso nel Riverdale Park, alla luce del sole e, quindi, visibile a chiunque.

A causare la morte della bambina le profonde ferite inflittele alla testa: la madre l’aveva affidata al compagno, con il quale aveva una relazione dal 7 mesi, perché doveva recarsi a lavoro. Il passato di James Harris già era stato caratterizzato da episodi di abusi e violenze. L’uomo è stato arrestato.

Loading...

Altre Storie

Maltempo Toscana, allerta rossa: scuole chiuse in quasi tutta la Regione [ELENCO]

Toscana nella morsa del gelo e del maltempo, con forte rischio neve. La Protezione Civile ha infatti diramato un’allerta rossa, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *