Udine shock, 13enne cade da cavallo durante lezione di equitazione e viene calpestata dall’animale: è in pericolo di vita

Una vera e propria tragedia è quella che si è verificata nella giornata di ieri, giovedì 8 settembre 2016, all’interno di un maneggio sito nello specifico nella provincia di Manzano, comune italiano di 6.508 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia, dove una ragazzina di soli tredici anni è caduta dal cavallo durante una lezione di equitazione ma non solo, ed infatti proprio subito dopo la caduta è stata anche calpestata dall’animale.

Le condizioni di salute della tredicenne sono apparse piuttosto gravi sin dal primo istante motivo per il quale è stato subito lanciato l’allarme e, sul posto sono immediatamente arrivati gli operatori sanitari del 118 oltre che l’elicottero con il quale la tredicenne è stata immediatamente trasportata in ospedale in condizioni di salute davvero molto gravi nella speranza di poter fare il possibile per salvarle la vita. L’incredibile tragedia si è verificata nelle prime ore del mattino di ieri, intorno alle ore 10,00 quando, la ragazzina friulana che da tempo praticava equitazione, si trovava al maneggio per una normalissima lezione e proprio nella mattina di ieri stava cercando di saltare alcuni ostacoli di altezza non superiore ai 40 centimetri ma qualcosa non è andata per come doveva.

E’ opportuno precisare che al momento della tragedia la ragazzina non era da sola ma, vicino a lei vi erano due istruttori che appunto tenevano sotto controllo la giovane impegnata nella sua lezione. Al momento comunque non sembrerebbero essere trapelati ulteriori dettagli sulla tragedia e nello specifico non sembrerebbe essere ancora chiara, al momento, l’esatta dinamica della tragedia motivo per il quale le forze dell’ordine si trovano al lavoro per trovare delle risposte su quanto accaduto. Solamente gli accertamenti sul caso, effettuati dai carabinieri della Compagnia di Palmanova, potranno far luce sulla vicenda e dunque aiutare a capire cosa abbia provocato la reazione violenta del cavallo e soprattutto bisognerà accertare le responsabilità dell’istruttore e della struttura per escludere un eventuale negligenza. I genitori della giovane cavallerizza, venuti a conoscenza della tragedia che ha colpito la loro famiglia, si sono immediatamente recati in Ospedale per stare vicini alla loro bambina nella speranza che tutto si sistemi al più presto e che la figlia possa presto riprendere conoscenza e tornare a casa con la sua famiglia e alla sua normalissima vita.

Il quotidiano il Gazzettino ha nello specifico scritto “Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della Compagnia di Palmanova, intervenuti sul posto per tutti gli accertamenti del caso, la ragazzina è stata calpestata da un cavallo in più punti del corpo. Non è ancora chiaro se stesse calvalcando o se sia stata “travolta” dall’animale” precisando inoltre che le condizioni di salute della tredicenne sono davvero molto gravi e che infatti la ragazzina è in pericolo di vita.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*