Home » Spettacoli & Oscenità » Umberto Tozzi condannato a 8 mesi: “ingiustizia”

Umberto Tozzi condannato a 8 mesi: “ingiustizia”

tozzi-condannatoIl celebre cantautore Umberto Tozzi è stato condannato a 8 mesi di carcere (pena sospesa) per aver evaso 800 mila euro. La sentenza è della Corte d’Appello di Roma e fa riferimento ad un’evasione fiscale risalente al periodo 2002-2005.

Secondo la giustizia italiana, dunque, Tozzi avrebbe spostato la residenza prima in Lussemburgo e poi a Montecarlo per non pagare le tasse ed evadere la morsa del fisco italiano. In primo grado Umberto Tozzi era stato condannato ad un anno, ma alcune accuse sono andate in prescrizione con il passare degli anni. Oggi il cantautore non è comunque soddisfatto per questa sentenza e tramite il suo legale fa sapere:

È un’ingiustizia, Tozzi a Montecarlo si è trasferito nel 1991 e tranne la parentesi di due anni, ’92 e ’93 in Lussemburgo, ha sempre vissuto là. A Montecarlo lavora la moglie, hanno studiato e si sono sposati i figli, e là lo hanno reso nonno. In Italia trascorre al massimo 50 giorni l’anno per i concerti e in albergo, tutto certificato dal fisco. Come si può additarlo come un evasore?

Loading...

Altre Storie

Sanremo, Baglioni dice si: Il cantautore firmerà lunedì nella doppia veste di direttore artistico e conduttore.

Claudio ci sarà. Dopo un lungo tira e molla (le trattative sembravano avviate alla chiusura …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *