Home » Primo piano » Un papiro conferma: Gesù era sposato. Il Vaticano trema

Un papiro conferma: Gesù era sposato. Il Vaticano trema

La notizia è di quelle bomba e potrebbero realmente rivoluzionare il modo di intendere la religione cattolica, tanto da far crollare letteralmente alcuni muri ideologici del Vaticano. Nel corso di un convegno tenutosi a Roma, una storica della Cristianità antica alla Harvard Divinity School, ha presentato un frammento di papiro in copto risalente al quarto secolo d. C. che conterrebbe una frase mai esistita nelle Sacre Scritture: “Gesù disse loro: Mia moglie….”. Si tratta di otto righe riportate da un frammento grande quanto un bigliettino da visita, leggibile solo grazie ad una lente di ingrandimento. “Lei sarà in grado di essere mia discepola”, si legge ancora nel testo, stando a quanto riportato dal New York Times.

Romanzi come il “Codice da Vinci” o il “Vangelo di Maria Maddalena”, veri e propri best seller dell’ultimo decennio, potrebbero finalmente trovare riscontri storici nelle loro tesi (entrambi facevano riferimento ad un rapporto tra Gesù e Maria Maddalena). A dare l’annuncio della scoperta è stata Karen King. Al momento in cui scriviamo la provenienza del papiro resta un mistero, così come non si conosce il proprietario che lo ha gentilmente agevolato all’università americana. Analizzato sin qui da alcuni papirologi e linguisti, pare che il frammento sia autentico, ma nei prossimi giorni verrà sottoposto ad ulteriori indagini da parte degli esperti.

Intervistata dal New York Times e da altri giornali americani, la King ha sottolineato che il frammento non è la prova che il Gesù storico fosse effettivamente sposato, ma che è alquanto singolare che un testo di quattro secoli dopo la morte di Cristo confermi antiche tradizioni secondo cui Gesù era stato sposato. “Ce n’era una già nel secondo secolo legata al dibattito se i cristiani dovessero sposarsi e avere rapporti sessuali”, conclude la studiosa di Harvard.

Loading...

Altre Storie

Importante farmaco anticolesterolo ritirato immediatamente dalle farmacie – ECCO IL LOTTO RITIRATO

L’Agenzia Italiana del Farmaco, ha disposto il ritiro della specialità medicinale della ditta Pfizer Italia Srl. …

96 comments

  1. Gesù per me aveva un amore:Miriam(M.Maddalena),e non come dice il Vaticano che viveva da solo poichè Dio é amore e procheazione e non sterelità.Ciao!.

    • Non sai nemmeno parlare italiano ! PROCREAZIONE E STERILITA! IGNORANTE!
      Ecco come vi riduce la religione,sempre piu ignoranti!

      • Marco, sterilità si scrive con l’accento….. il bue dice cornuto o ignorante all’asino..

        • sei capace solo di offendere? xkè invece di inveire con le minkiate sulla grammatica non provi ad argomentare? sei il solito bigotto con gli okki accecati e il cervello lavato a 90 gr…che Gesù fosse o no sposato non importa, non inficia la sua figura di uomo di pace e, per chi ci crede, non mette certo in dubbio la sua origine divina. Per me rimane quello che è stato, un uomo e basta, magari un po speciale!

          • Infatti non c’è nessuna figura da inficiare visto che non è esistito!
            Invece di leggere solo la bibbia -anche se credo che il 90% dei cattolici non la abbia mai letta tutta- leggete la storia contemporanea (tacito, svetonio, petronio, tito livio, plinio, seneca, ecc). Capirete molto piu che da un libro di favole scritte non si sa quando ne da chi.

      • Occhio a chi ti rivolgi con gli insulti! e per restituirti la battuta.. ignorante è una mamma!

      • Considerare che forse sia un errore di BATTITURA? NO VERO? Mentre dare dell’IGNORANTE CON LA SCUSA DELLA RELIGIONE è DI GRAN LUNGA PIU’ GRATIFICANTE NON è VERO?
        p.S.SONO ATEA NON CI PROVARE.

        • HijDa.scusa se è scritto male,ma nelle tue parole leggo qualcosa di vero e reale.la solita scusa della religione cattolica che dice che la ragione esolo la loro.non ammettono come dire ….confronti?.in questo caso meglio ateo.

        • Non capisco dove sta il problema… Se Gesù è stato sposato, la sua grandezza non cambia e non cambia ciò che ha fatto in quel periodo storico. La chiesa ha cambiato i canoni della cristianità ma chi crede deve credere a prescindere anche da tutte le porcherie che all’interno del mondo ecclesiastico succedono.. o no?

      • GRRAAAAAARRRR

    • ma non sparare cazzate …che procreazione siamo già in troppi e vuoi pure procreare

    • CONFERMO CHE ANCH’IO SO DI UNA RELAZIONE CON MADDALENA….MA CHE C’E’ DI MALE GESU’ E’ NOSTRO FRATELLO E COME NOI FATTO DI CARNE…NN DOVEVA NASCONDERE NULLA E’ LA CHIESA CHE E’ BLASFEMA E BESTEMMIA QUANDO DIFENDE LE PROPRIE RAGIONI!!! BRAVO FRATELLINO SEI UMANO E COME NOI AMI GRAZIE PER ESSERCI…<3 <3 <3

    • La chiesa cattolica è sempre stata incoerente con se stessa: ha sempre predicato la moltiplicazione della specie umana e poi criminalizza la sessualità. Non vedo cosa ci possa essere di così sconvolgente se Gesù ha avuto una moglie!

    • Gesù Cristo era gay. A quanto pare a dimostrarlo sarebbero dei testi trovati in Giordania oggetto di studio, dai quali è venuta fuori questa incredibile rivelazione. Lo studio e la teoria che ne è derivata sono di Paul Oestreicher, prete anglicano, attualmente professore alla University of Sussex. La riflessione parte dalle ultime parole di Gesù sulla croce: «Gesù allora, vedendo la madre e il discepolo che egli amava lì accanto, disse alla madre: ‘Donna ecco tuo figlio!’ Poi disse al discepolo. ‘Ecco la tua madre!’ E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa». Il discepolo era Giovanni che Gesù, secondo quanto affermato dai Vangeli, fu da lui amato in modo speciale.

      Quell’uomo aveva chiaramente un affetto speciale per Gesù. Morente, Gesù chiede a Giovanni di prendersi cura di sua madre e chiede a sua madre di accettare Giovanni come suo figlio. Giovanni prende Maria a casa con sé. Giovanni diviene parte della famiglia di Gesù. A dare man forte alla tesi del professore in campo ecclesiastico è intervenuto anche Hugh Montefiore, vescovo di Birmingham e originario di una famiglia ebrea.

      Il vescovo ha dichiarato che questa ipotesi potrebbe avere una certa credibilità, ma la sua dichiarazione, come la teoria di Oestreicher, è stata accolta con sdegno dalla comunità cristiana. In realtà, come scrive Silvia Ragusa su Lettera43, non è la prima volta che si apre un dibattito sulla presunta omosessualità di Gesù Cristo. La rivelazione era emersa anche quando furono ritrovati 70 libri in una grotta in Giordania. Racconti e parabole contenute nelle pagine di rame rilegate ad anelli sarebbero le prime dopo la morte di Gesù, anteriori perfino ai rotoli del Mar Morto. Nei documenti emerge pure una nuova parabola: quella dei due giovani uomini. Si parlerebbe della relazione fra Davide e Gionata, quando Gesù in questi scritti parla del giovane uomo che ha l’anima cucita con quella dell’altro, e che lo ama «come la sua anima». Ci sarebbe poi un altro episodio segnalato da Ruse: quello in cui Gesù litiga violentemente con Giuseppe, il quale mostra grande ostilità e urla qualcosa sulla «virilità».

  2. Il testo è del IV secolo,un po’ tardo,ci sono diversi testi tardi che lo dicono,ma sono testi gnostici,che attribuiscono in generale a Gesù cose non testimoniate da testi più vecchi.
    Per intenderci:un testo del 2012,che metta in bocca a Luigi XVI un elogio della scienza,quanto sarebbe credibile?

    • Tutti i testi su Gesù sono tardi, ecco perché prenderli per veri risulta assurdo. Ogni testo è stato probabilmente rielaborato e noi ancora discutiamo su una delle tante figure mitiche. Che sia esistito o no che importa? L’importante è la figura religiosa conosciuta e come viene interpretata. Per me sempre male.

    • matty quanto sarebbe testimoniabile mosè che dice di aver sentito la voce del suo dio e non suffragato da vere testimonianze?come mai lui è credibile e cristo sposato no?sai quando è stata scritta la prima bibbia? 50 anni dopo la sua morte.pensi che quello che c’è scritto sia tutto vero?.a te l’ardua sentenza.

  3. Se parliamo di credibilità allora quant’è credibile la bibba?
    E’ un bagno di sangue dall’inizio alla fine, omicidi e stermini si susseguono senza sosta nella bibbi, perpetuati da tutti… e uno dei 10 comandamenti recita “Non uccidere”.

    Delle contraddizioni così gravi fanno cadere ogni credibilità, a mio avviso.

    • La differenza è se tu credi nella chiesa oppure in Dio…non è la stessa cosa. La Chiesa a mio avviso interpreta la Bibbia come fà comodo a lei…infatti per avere un riscontro bisognerebbe confrontare le diverse Bibbie che esistono in circolazione. Non sono stampate allo stesso modo. Si omettono oppure si trasformano alcune parole…Come mai questo? A volte basta un’interpretazione diversa di una singola parola per cambiare letteralmente il contenuto di una frase.

  4. Quanto è credibile la religione cattolica considerando che si basa sul Testo masoretico (http://it.wikipedia.org/wiki/Testo_masoretico), testo che risale addirittura al X secolo d.c. Io penso che TUTTA la storia religiosa andrebbe riveduta e riscritta, ad iniziare dall’antico testamento per finire con i vangeli e la storia di Gesù. Molto significativi in merito sono i lavori di Alessio e Alessandro De Angelis e del prof. Mauro Biglino.

  5. Marco prima di dire a Flora “non sai parlare l’italiano”, impara a mettere gli accenti e poi a rispettare il pensiero altrui perche’, sicuramente, l’ignorante sei tu che credi di aver scoperto la verita’!

    • è la vostra mente che ignora , la gnosi. termine greco , conoscenza con coscienza meditate gente meditate…

  6. Bravo Pippo, Marco sei solo un povero presuntuoso… e o detto tutto! (o senza H perchè scrivo come mi pare)….

    • Sicuramente Marco ha esagerato nel criticare, ma adesso anche voi state esagerando.
      Mi permetto di dire la mia. Non vorrei che veramente la religione abbia dato alla testa a qualcuno, perchè va bene credere in qualcosa, ognuno è libero di farlo, ma credere ciecamente, senza porsi domande, senza ricercare la verità o mettere in discussione determinati dogmi…beh mi sembra stupido!

  7. QUANTA IGNORANZA!!! Informatevi bene, prima di parlare, ho letto un sacco di menate. Nessuno di questi papiri mette in crisi il cristianesimo, la credibilità della Bibbia come libro di fede (non di storia, non di scienza), si basa su un concetto di verità biblica che non conoscete, che non si può spiegare in due righe come le menate dei giornalisti. Il concetto di verità biblica che molti di coloro che hanno scritto intendono è superato da SECOLI. Purtroppo il linguaggio sempre superficiale e scandalistico di certo giornalismo acchiappa sempre coloro che ne sanno di meno. Si può non credere, ci sono sufficienti ragioni per farlo, si può credere, ci sono sufficienti ragioni per farlo.

    P.S. la stragrande maggioranza degli “scandali” su Gesù che i media propinano come rivoluzioni, sono vecchi di secoli…

    • Quale sarebbe questa verità biblica che non conosciamo? la Bibbia è un libro di storia, che racconta eventi particolare avvenuti in quel periodo e che gli scrittori biblici hanno riportato. Per me la bibbia ha un numero impressionante di incongruenze, di inesattezze, senza considerare che il Dio dell’antico testamente era sanguinario e violento, mentre il Dio del nuovo testamento ci ha addirittura mandato suo figlio per il nostro amore. Allora o si parla di due dei diversi oppure c’è qualcosa che seriamente non torna. E’ un argomento troppo complesso da affrontare in due righe, ma una cosa è certa, che non si può piu credere solo perche la Chiesa dice che è così o perche sono dei dogmi già dati per assodati. E’ il momento di cominciare a porsi delle domande e chiedersi davvero se tutto l’impianto su cui si posa la fede e la religione, non sia così delicato e fragile da sgretolarsi, portando giù con se tutto ciò che sopra di esso è stato costruito nel corso dei secoli.

    • Tranquillo, sono ateo ma so di cosa parli. Ebbene è pura contraddizione: se il testo perde di credibilità diventa pura interpretazione, se diventa pura interpretazione, slegata dalla realtà, non può essere che un riflesso del proprio tempo, quindi mutabile da persona a persona. Infine, se è pura interpretazione un credente che si scaglia contro i gay è un di quelli che legge la bibbia in senso letterale. Per concludere, quello che dici tu è un sentimento che conta poco senza una canalizzazione specifica, che alla fine è solo prodotto del proprio tempo, oltre che d’altro. Dio non è vissuto allo stesso modo da tutti.

    • ANCHE LA BIBBIA E VECCHIA DI SECOLI MA A QUELLA CI CREDI

    • Verità biblica? Sufficienti ragioni per credere? Ma cosa stai dicendo? Qualcuno si inventa di aver visto un essere straordinario, ci costruisce sopra una storia, seleziona le fonti scritte che gli danno ragione e alla fine da dell’ignorante a chi le mette in dubbio. Poi mi viene a dire che ci sono sufficienti ragioni per credere? E no caro mio, se affermi che qualcosa esiste ti accolli l’onere della prova! Ma quale verità biblica…

  8. IO CREDO………….DIO E’ AMORE……BENEDETTO E’ COLUI CHE VIENE NEL NOME DEL SIGNORE!

  9. Cattolico Fanatico

    Ma si può essere più STUPIDI ed IGNORANTI?! Dio il sanguinario, l’Antico Testamento e bla bla… Ma lo sapete che più dell’80% delle scoperte archeologiche sono venute alla luce grazie alle informazioni contenute nella Bibbia?! Secondo voi come sapevano gli archeologi dove scavare?! Hanno preso le informazioni della Bibbia, in cui ci sono dettagli sia geografici che storici e sono potuti risalire ai luoghi precisi dove cercare. Hanno ritrovato tutte e “cinque città della pianura”. Sapete quali sono? Non credo!
    Perchè voi non sapete nemmeno che il fondatore dell’Archeologia fu proprio Gesù: “Gli uomini taceranno e le pietre parleranno”, disse il Cristo.
    E oggi è proprio ciò che sta accadendo, non importa se hanno ritrovato l’Arca di Noè, non importa se hanno ritrovato Sodoma e Gomorra, non importa delle testimonianze e dei miracoli che avvengono in tutti i luoghi della terra, oggi, gli uomini tacciono e le pietre, grazie all’archeologia, parlano!
    E fate un favore alla vostra dignità, nessuno ci fate bella figura a parlare di cose che non conoscete!
    Tornate da Malanga che è meglio! La Bibbia bisogna conoscerla a fondo prima di giudicarla e se non si è fedeli e credenti, la Bibbia non la comprenderete mai!
    CAPRE IGNORANTI!!!

  10. Ma quanta animosità che leggo, quanto giudizio. A chi legge non importa se uno crede o non crede, anche nella fede più profonda ci deve essere un dubbio, altrimenti diventiamo tutti fanatici e non solo religiosi. Tanto rumore su Miriam, Maddalena o moglie…. C’è sempre questa ossessione di controllare sotto le lenzuola altrui, il Voyeurismo mi sembra la malattia più grave, non si ascolta il messaggio del cuore si necessita spesso di una “visione”, altrimenti non è “valido”.
    Così ci si perde negli articoli più o meno veri, nelle ricerche più o meno vere.
    E l’ascolto, quello vero dov’è?

    • Grazie, hai dato voce al mio pensiero:comunque scambiare le proprie idee non vuol dire litigare o insultare, ognuno può insegnarci qualcosa, a volte gente che riteniamo ignorante riesce ad avere una spiritualità (non parlo di religione)ed una comprensione dell’uomo molto più profonda di tanti che si ritengono culturalmente e intellettualmente superiori.

  11. Ahahahahah cattolici fate troppo ridere xD
    Ci sono commenti di atei lunghi, pensati, coerenti e poi qualche cattolico qua e la che scrive “IO CREDO………….DIO E’ AMORE……BENEDETTO E’ COLUI CHE VIENE NEL NOME DEL SIGNORE” tutti scrivendo in maiuscolo mettendo cuori a caso ahah
    Dite solo cantilene popolari che vi son state inculcate da altri. Pensateci!

    • Prima di dare degli stupidi e ignoranti agli altri, dimostra TU di aver letto la bibbia! Se l’avessi letta sapresti che è sì un racconto storico, ma di cosa? C’è un dio decisamente sanguinario (una studiosa ebrea ha calcolato che ne ha uccisi, lui personalmente, 40.000 dei suoi fedeli) che pretendeva che gli bruciassero tutti i primogeniti dopo 8 giorni dalla nascita, e moltissimi animali con un rituale estremamente minuzioso, che istigava alla guerra e alla distruzioni di altri popoli etc etc. Ma di cosa stiamo parlando? Quello sarebbe un libro sacro? Non mi meraviglio che il mondo vada come va, con questi “insegnamenti”!
      Se vuoi sapere di cosa stiamo parlando cerca i video di Mauro Biglino, un esperto traduttore di ebraico antico, e senti cosa salta fuori…cose che sono scritte anche nella bibbia che hai in casa, ma che nessuno si prende la briga di leggere veramente!

      • Mmmm penso tu mi abbia scambiato per un chiesotto. Io non credo in dio, non penso d’ avere neppure una bibbia a casa. Quidi non capisco a che pro hai fatto il tuo commento.

        • infatti la bibbia è stata scritta per confondere i popoli e tenerli nell’ignoranza assoluta,la verità è dentro di noi con l’esperienze che si fanno,meditazione,meditazione arriverete a vedere cose che per tanti sono impossibili eppure esistono,siamo in una dimensione troppo bassa per percepire lo spirituale,comunque siamo in tanti che sappiamo la verità quella vera,non quella scritta da chi sa chi….meditate i tempi sono maturi…..

  12. Siete consumati…

  13. si parla di gesu e qui stanno tutti a insultarsi ahah

  14. Signori e Signore, nella bibbia purtroppo non ce scritto che Gesù fosse sposato o avesse relazioni con donne. La Madonna che appare tutt’oggi ai veggenti di Medjugorje ha detto che nella sacra bibbia è scritto tutto ciò che ci interessa sapere.

  15. Mi dipiace per il patetico autore di questo articolo ma il Vaticano non trema e soprattutto, la stessa Karen L. King, professoressa ad Harvard che ha esaminato il Papiro, ha affermato che il papiro da solo NON prova che Gesù era sposato.

    Informatevi meglio sul sito di Harvard stesso dove la professoressa king risponde a varie domande, nella prima appunto afferma che il papiro in se NON è una prova che Gesù era sposato:

    http://www.hds.harvard.edu/faculty-research/research-projects/the-gospel-of-jesuss-wife

    Il New York Times ha gofiato la notizia traendo conclusioni che gli studiosi non hanno mai affermato.

    INTERESSANTE: che un sito come questo che dice di ‘offrisre un ALTRO punto di vista’, scopiazzi un pessimo articolo del NYT senza nemmeno degnarsi di ricercare cosa hanno detto gli studiosi seri.

    Questo non è giornalismo, mi dispiace.

    • Se vogliamo proprio fare i pignoli, non esiste alcuna prova storica dell’esistenza di Gesù.
      Storici contemporanei molto pignoli sugli eventi in Palestina non ne fecero cenno, dedicando invece pagine intere ad eventi ben più trascurabili.
      Un famoso passo di Tacito si limita a riportare ciò che dicevano i cristiani sulle origini del loro culto. Qualcuno ritiene addirittura che si tratti di una figura mitica, ispirata alla vita di un asceta – probabilmente esseno – vissuto circa due secoli prima.
      Gli stessi vangeli canonici (solo quattro sui molti esistenti) sono racconti paralleli con profonde differenze tra loro. Le datazioni sono problematiche, se non manifestamente infondate. Le lettere di Paolo sono opere di propaganda e proselitismo, volte all’edificazione di una solida chiesa ortodossa e unitaria.
      Per quanto riguarda la Bibbia, poi, è il libro “nazionale” delle tribù nomadi ebraiche provenienti dalla Mesopotamia: raccolta di miti preesistenti (l’intera Genesi è una sintesi semplificatrice ma del tutto trasparente di preesistenti miti cosmogonici mesopotamici, individuabili perfino nei nomi di Adamo, Eva, Eden), tramandati verosimilmente per via orale prima di esser fissati nella scrittura, è servita per dare unità a quello che sarebbe diventato per non moltissimi secoli un popolo con un territorio. La divinità biblica è molto più simile alle divinità di Ur che al dio predicato da Gesù, stando a quanto riportato dai vangeli.
      Tutto questo accanimento su particolari aspetti della vita di un personaggio ipotetico mi sembra del tutto fuori luogo. Sempre che sia esistito un Gesù (magari in altra epoca e proclamando un credo un po’ diverso da quello tramandato dai testi ufficiali), sarebbe stato ben strano che non fosse sposato: per un giovane uomo ebreo dell’antichità il celibato era una situazione oltremodo disdicevole e fonte di scandalo. A meno che non fosse davvero un esseno, cioè membro di quella setta ultraintegralista ed estremista che andò differenziandosi sempre più dall’ebraismo tradizionale, non disdegnando la castità come stile di vita; oltre a presentare parecchi aspetti di credo e di culto ripresi quasi integralmente dal cristianesimo.
      In definitiva, dal punto di vista storico il fatto che Gesù fosse o non fosse sposato è infinitamente meno importante del fatto che sia o non sia esistito. Come del resto l’esistenza dei suoi fratelli, figli di Maria e di Giuseppe (per qualche tempo Giacomo sarebbe stato addirittura a capo della chiesa di Gerusalemme, insieme a Pietro).
      Dal punto di vista della fede e della religione, invece, si tratta di un particolare di non poco conto, soprattutto alla luce della dottrina, della morale cattolica e della chiesa. Ma questo è un campo che mi è estraneo e nel quale non voglio addentrarmi.

  16. I Padri della Chiesa e gli studiosi invece di continuare a difendere a tutti i costi il celibato, dovrebbero leggersi il Vangelo e la Bibbia ufficiale della Chiesa cattolica. Queste dovrebbero essere abbastanza “affidabili” come fonte storica, per loro che credono fermamente in queste scritture.

    Leggendo infatti la Prima lettera di San Paolo a Timoteo (precisamente al capitolo 3, Vescovi e Diaconi), si legge testualmente: “Se uno aspira all’episcopato, desidera un nobile lavoro. Ma bisogna che il vescovo sia irreprensibile, marito di una sola moglie, sobrio, prudente, dignitoso, ospitale, capace di insegnare, non dedito al vino, non violento ma benevolo, non litigioso, non attaccato al denaro. Sappia dirigere bene la propria famiglia e abbia figli sottomessi con ogni dignità, perché se uno non sa dirigere la propria famiglia, come potrà aver cura della Chiesa di Dio?”

    Viene da chiedersi allora, perché Gesù non poteva essere sposato?

    Le loro fonti “uffiiciali”, non dicono: Dio si è fatto UOMO?

  17. io tra fede e non fede ho creduto alla fede..me lo ritrovo nei fatti. me lo spiego con la scienza. me lo impone il mio spirito. Questo mi basta…e so di certo che altrimenti sarebbe peggio! Ognuno poi dice la sua…ahaha

  18. Ragazzi, ma alla fine nella vita che ci importa di tutti questi dibattiti tra chiesa e incongruenze varie? Si sa che questi documenti antichi sono stati ritoccati nei secoli dei secoli per opera dei membri più potenti del clero, per il comodo della loro condotta politica.
    Il succo della cosa è che, credenti o no, religiosi o atei, bisogna vivere secondo giustizia. Gesù Cristo è un meraviglioso esempio di amore e parità tra gli uomini, è un messaggio di speranza. Poi per chi ci crede o chi non ci crede, la cosa più importante sta nel messaggio che vuole dare ogni religione. Se uno crede in Dio, non è obbligato a bere ogni cosa che gli viene propinata da chicchessia, che sia clero, giornalisti, ecc.
    Vivete bene la vita e non fatevi troppi problemi.

  19. Ma anche se si fosse sposato per noi cosa cambia?Magari ha avuto anche tante donne con cui avrà fatto del sesso e le avrà anche amate.Io nn sono sicuro che sia esistito ma nn voglio neanche escluderlo.I miracoli che protrebbe aver fatto per i nostri antenati sembravano cose strane per loro impossibili da comprendere.Oggi con le conoscenze scientifiche e tecniche che abbiamo se avessimo visto i suoi miracoli nn ci saremmo impressionati come è accaduto per i nostri antenati che erano molto primitivi e di conseguenza ignoranti.In buona sostanza voglio dire che Gesù potrebbe avere usato la scienza,anzi potrebbe essere stato aiutato da esseri viventi simili a noi provenineti da altri sistemi solari che potrebbero essere i nostri creatori.Ovviamente la mia è un ‘ipotesi.

  20. E aveva pure l’amante

  21. E’ vero: si può fare congetture sulla vita di Nostro Signore. Tutte quelle che volete. Ma non si può negare la novità che ha portato in un mondo dove la vita, anche per gli ebrei soprattutto quella delle donne, contava assai poco. Comunque c’è uno scritto di uno che era presente e non è molto postumo alla Sua morte: Giovanni, il discepolo che Gesù amava. Però provate un po’ a parlar male di maometto…

  22. scritto dopo 300 anni? ma per favore…

    • Guarda che nemmeno i Vangeli sono contemporanei di Gesù. Il più antico è di quasi un secolo dopo la sua morte. Non solo, esistono scritti anche contemporanei, non riconosciuti dalla chiesa,(Vangeli apocrifi) perchè in contrasto con la linea da seguire decisa dalle cariche ecclesiastiche nei primi secoli del primo millennio.

  23. gesù era un uomo, è esistito ed era un uomo. la cosa strana che ci siano ancora uomini che credono nell’uomo invisibile. io personalmente preferisco thor

  24. guglielmo federico

    gesu è esistito era sposato ed è stato un grande sindacalista,dio non centra niente non esiste

    • mi sembra di leggere molte cosette che dimostrano poco studio. si tratta di lasciarsi stuzzicare “l’appetito” della conoscenza anche se con articoli che affermano cose che non ci convinco, pur di conoscere di più. Gesù ha affermato di essere Il Figlio di Dio! sulla sua esistenza sono realmente pochi quelli che dubitano, su cosa ha insegnato e fatto, ci sono tantissime coincidenze non solo sui libri sacri ma anche su molti testi “laici” di allora. sul celibato Suo o imposto dalla Chiesa oggi ai sacerdoti, occorre conoscere un po’ di più per poter parlare. In tutti i modi sempre con rispetto della propria ed altrui libertàe coseguenti opinioni.

  25. il primo comunista dell’umanità. non era, evidentemente, cattolico. non era ù, ancor più evidentemente, cristiano. era ebreo ed era sicuramente una persona eccezionale. ma non era dio. dio non c’è!!! è l’uomo che ha creato dio a sua immagine e somiglianza. l’unico dio esistente è dentro ognuno di noi, è, ognuno di noi. capire questo vuol dire non fare più guerre e vivere d’amore

  26. Marius Taliesin

    Un papiro del IV° secolo non dimostra niente. Quello che manca davvero è un papiro o una pergamena della prima metà del I° secolo che dimostri che Gesù è esistito. Infatti, visto che un personaggio immaginario, chi se ne frega se aveva moglie o meno? Tanto sarebbe immaginaria anche lei…

  27. Penso che non solo sia possibile che Gesù fosse sposato, ma che sia molto probabile. Per gli ebrei del I° secolo, sarebbe stato molto strano che un uomo, soprattutto se Profeta, non rispettasse un comandamento fondamentale:”Andate e moltiplicatevi”. Il Gesù celibe, è frutto del Cristianesimo sessuofobo, che ha idealizzato un figlio di Dio, figlio unico, (altro probabile errore), e talmente spirituale da non aver bisogno di una compagna. In realtà, probabilmente uno scapolo, non lo avrebbe ascoltato nessuno…

  28. Finalmente la verita sta venendo fuori che che
    pensino i cattolici.

  29. gesù figlio di maria e dell!arcangelo gabriele ninent’altro che un annuchiano, quindi mezzo uomo e mezzo alieno, chiaramente con poteri alieni, venne a parlarci di dio ovvero il creatore genetico dell’umanità, suo padre, Gli annunachi si presentarono molto prima del mondo conosciuto. Incas, maya, indiani, egizi e gli antichi greci, riportano storie simili. Noi uomini un pò animali, un pò divini, siamo esperimenti genetico servito per manovalanza nel periodo che gli esseri… abitavano il nostro pianeta e lo sfruttavano per trarre materie prime..

  30. C’è bisogno di più rispetto in un dialogo! Ascoltare “leggere” e poi dire la propria opinione senza offendere.
    Gesù da duemila anni ha motivato a milioni di persone a donarsi per gli altri, a seguire il suo esempio di vita: chiaro che ne sono usciti grandi santi come San Francesco, Madre Teresa di Calcutta, Papa Giovanni, ma anche inquisitori…. Si tratta di andare alle origini, Alla sua Parola (che francamente è molto più antica e seria di tante altre stupidaggini che si credono ciecamente), bisogna anche vedere perchè milioni di persone sono andate volentieri alla morte pur di continuare a credere in lui. ora che escano pezzetti di papiro o scritti antichi con piccole affermazioni, … non sconvolge nessuna fede, se ne sono dette tante e se ne diranno tante, anche durante la sua vita. Pensate che i suoi stessi famigliari sono arrivati a credere che non stava bene con la testa… lo dice lo stesso vangelo nel quale crediamo, quindi tranquilli…

    • finalmente qualcosa che ha un senso. Tanta gente è andata al rogo perchè Gesù parlava di una storia che non era la sua. ma di ognuno di noi. ricchissima di potenti simboli evocativi tramandati da conoscenze ancora più antiche. E’ straordinario pensare che nonostante tutte le storture e manipolazioni, sia arrivata fino a noi. e guardare i commenti precedenti ci da la certezza che non serve il NWO ne soldi a palate per nascondere la verità. basta un po di semplice e sana ignoranza.

  31. Francesco Masi

    Ma quardate che soltanto i preti di santa romana chiesa da un certo punto della storia in poi sono stati impediti di contrarre matrimonio! Deve essere successo dopo l’abbuffata di lupanare avvenuta coi papi delle grandi famiglie romane ed italiche.

  32. Francesco Masi

    Guardate- E.C.

  33. gesù era una cariola e i suoi sandali sapevano da zingaro morto…questa è la vera storia

  34. cmq per tornare all inizio, era il bue che dice cornuto al toro, l asino non ha le corna, almeno la signora asina giura di no uhauhauha e per tornare alle scritture invece siamo ancora al ” quando dice che……. In realtà voleva dire che ? ” SVEGLIA la bibbia é stata scritta corretta, rifatta e adattata centinaia di volte, come può essere credibile, almeno, per me non lo é, poi, se esiste un Dio io questo non lo so, ma so di certo che quelle non sono le sue parole.

  35. ma quante stronzate ke leggo….gesu era un alieno. s.pietro raccontava della gerusalemme dorata che venne dal cielo e in cielo lo rapì…. (astronave) e che vide il futuro e che gli angeli erano piccoli e avevano gli occhi grandi.. i grigi… e dimenticate che gli alieni da sempre hanno voluto la procreazione del genere umano per usare gli uomini come trappole per anima. andate tutti affanculo, gesu proprio come noi, era un contenitore ne piu ne meno

  36. Interessante esperimento sociale navigare tra le risposte. non c’è che dire, la religione scalda gli animi. e con una informazione errata inevitabilemente crea confusione e discordia. Capisco perchè gli antichi affidavano ” la verità” alle metafore, le fiabe. In pasto ad una mente limitata ed iper eccitata, anche gli insegnamenti migliori divengono inutili. E, colpo di grazia, distruggendo il messaggero, passa in secondo piano il messaggio. cristiani o no ( ed io non mi ritengo cattolico in senso comune) , gli insegnamenti di Gesù sono alla base di una vita in accordo con Dio, il nostro Dio Interiore. ma questa è un’altra storia…

  37. Allora la question è semplice:
    la King è stata invitata a presentare il papiro ad un convegno di papirologia organizzato da una università pontificia. Uno studioso ha voluto una foto per poter fare pubblicità del convegno. Dalla foto ha notato subito una cosa: è un falso. Ha avvisato la sua collega, la king che ha dovuto subito rettificare le due ipotesi… Al convegno hanno hanno cercato di evitare la figuraccia della studiosa, la quale ai giornalisti aveva già lanciato le sue ipotesi… che ovviamente non hanno rettificato perché così faceva più clamore.

  38. Voi non credenti,in questi ultimi tempi siete la prova vivente delle profezie apocalittiche bibliche!!!Convertitevi e pregate!

  39. Piccolo Scrivano Malandrino

    Mentre il governo Letta-PD-PDL-Massoneria, e la Ue, ci stanno ammazzando tutti, vedo che l’argomento più gettonato è un papiro che una certa sedicente studiosa data al 4° secolo DC. Magari il papiro l’hanno fatto a Tel Aviv giusto per dare un po’ di fastidio a noi Occidentali, e un po’ di fama e soldi a chi si presta al gioco.
    Pensate al nostro governo scellerato, che è meglio.

  40. CHe la religione sia stata per millenni la causa delle guerre lo avevo capito, ma che potessere essere motivo di offese per semplici pare diversi all’iterno di blog lo trovo veramente ridicolo.

    cmq Mi sono avvicinato e allonato alal religione Cristiana piu volte , confuso e deluso dalla ipocrisia ceh regno, professano bene e poi razolano male. Ma la religione è stata creata dall’UOMO e come tale è divenuto uno strumento per acquisire potere.
    Se veramente è esistito un DIO , è difficile credere ai racconti che le varie religioni raccontano , anche perche spesso si sono scopiazzate l’un l’latra. GLi stessi egiziani tantia nni prima della nascita di Gesu’ , raccontano una storia IDENTICA relativa al RE SOLE solo ceh a differenza delle religioni che noi conosciamo fanno riferimento semplicemnte a descrivere con un raccontino i movimenti e i vari allienamenti della terra con pianeti e stelle. Almeno si basa su qualcosa di concreto.

    Ma al di la di questo nessuno puo spiegarci come e da dove arriviamo.

    Ora vi pongo uan domanda e magari vi sembrerà stupida e/o provocatoria.
    Perchè DIO ha permesso alle religioni di usare il suo nome i per giustificare certe missioni come per esempio le crociate .
    E soppratutto per che non iterviene oggi per salvare l’umanità oppressione economica creta da una elite mondiali ai danni dell’intera umanità la quale no puo , non sa , come reagire?

    Mi chedo , se un papa crede in dio e predica la discesa nelle viscere dell’inferno per i peccatori, perchè allora hanno utilizzato il nome di dio per giustificare le crociate’ non temeva L’ira di dio?

    MMMMM .. forse non credeva in DIO? FORSE non è mai esistito?

  41. Scusate gli errori , ho scritto veloce senza rileggere… e si vede EHEHE

  42. signore e signori voi tutti avete ragione ognuno a suo modo,la religione ,Dio,i vangeli,Gesù,la storia ,l’archeologia,sono tutti elementi legati tra loro,parlate della stessa cosa ma in lingue diverse,poi ci sono gli alieni,che dovrebbero essere i nostri diretti creatori,potrebbe anche essere,qualcuno di voi starà pensando :no,potrebbe ,é!!,ok però ciò non toglie il fatto che nessuno sà realmente come stanno le cose,per esempio potrebbe essere che gli alieni siano quelli che chiamavano angeli,al comando di un essere superiore,potrebbe essere che a nostra insaputa ancora adesso siamo governati da istituzioni riferenti agli stessi esseri di cui parla la bibbia!o potrebbe essere che per rendere la vita un po piu eccitante,gli uomini si siano inventati qualcosa per ravvivare le proprie giornate,ripeto ,nessuno di noi comuni mortali è in grado di sapere nulla,poi si possono tèssere mille discorsi ,teorie e quant’altro,perchè la nostra natura umana ci induce a indagare e a volte vedere cose che non sono,e soprattutto la presunzione ci porta sempre a voler interpretare,spesso arrogantemente in modo errato!.

  43. boyfriend di justinbieber

    tutto vero, gesu’ era sposato con la maddalena, ed era l’ingua aramaico e poi i cristiani avanti cristo non esistevano ancora, furono inseriti nel nuovo testamento da costantinopoli romani, dopo la conquista del medioriente e la crocifissione di gesu’ e tutti i giuda si chiamarano cristiani per colpa di costantinopoli romano

  44. Voi atei siete dei poveri illusi… Pensate che il vostro disprezzo possa far sì che un giorno la religione Cattolica non esista più ma è solo fiato perso: Intanto è una battaglia già persa a prescindere perché una religione che dura da più di 2000 anni (e come dite voi ha anche preso spunto di religioni più antiche) non potrà mai essere messa in dubbio da quattro gatti che piuttosto che spostare la loro rabbia/tempo in qualcosa di produttivo non fanno altro che deevangelizzare a destra e a manca. Come fate a credere che possa servire a qualcosa? I cristiani sono milioni e qualsiasi scandalo succeda chi ha fede crede ugualmente, se Gesù era sposato o meno non si pone il problema… Gli “scandali” o comunque le incongruenze c’erano già ai suoi tempi e intanto siamo ancora qua!

  45. il bianconiglio

    …ohh pobbacco,è proprio vero che gli italioti si credono tutti Maestri,professori ingegneri artisti tosofi ed ora anche teologi sempre pronti a dare Lezioni ad altri solo che prima,hanno bisogno d’andare ad informarsi su Wikipedia!ahahahahahahah

  46. GesuNonTeTemo

    X Francesca,
    La religione sta gia’ scomparendo (fortunatamente), lascia spazio alla scienza, razionalita’ e buonsenso anche se sicuramente ci stanno ancora molte cose che non funzionano in questa societa’ moderna, puo’ darsi pure che tra anni si scoprira’ come siamo nati e tutti i dubbi che ha atterrito l’uomo per i secoli precedenti, che per capirli e giustificarli si e’ inventato 2mila stronzate tra cui le varie religioni che attualmente sono ancora seguite andranno a scemare fino a scomparire, e’ semplicemente l’evoluzione del genere umano 🙂

  47. vera narzisi

    anch’io ho un papiro a casa, e’ vero, certamente che e’ vero. ma non e’ vero per chi non e’ mai stato a casa mia, anzi per i colti e gli intelligenti e’solo il risultato della mia fantasia.
    devo curarmi. fare yoga, meditazione, psicoanalisi,uscire, passeggiare, avere coccole etc! etc!.
    dopo aver curato i sintomi delle allucinazioni da influenza diro’ “il figlio di mio figlioe’ nonno. Che gioia avere queste gioie alla tua eta’. (ce l’hai un figlio? se non ce l’hai non fa niente, l’importante e’ avere il papiro) arricchisciti con la floricoltura, e se hai qualche papiro in più, me lo regali? con tutta la traduzione però, ti ringrazio. a proposito Gesù era sposato e… hai letto sul papiro che io non sono mai nata? continua la lettura del papiro che io, che non sono mai nata ho sonno e me ne vado a letto perche’ x diciotto ore consecutive mi sono stancata
    viva la liberta e la psicoanalisi

  48. E seppure fosse cosa cambierebbe? i miracoli ci sono, si è sacrificato per noi…e allora? chi se ne frega se era sposato!!

    • Ti piace crederlo… E se i miracoli non ci fossero mai stati? Se fossero solo un’invenzione letteraria per cercare di sedurre quante piu persone possibili, sensibili ai temi della malattia e della morte?
      In verità ti dico, è proprio così. Hai paura e seguiresti qualunque credo pur di non sentirti solo e perduto in questo mondo, ma il tuo credo è solo una bella fantasia collettiva con i suoi dogmi e i suoi riti, costruita così solenne per renderla frastornante e credibile.

  49. Salve a tutti.
    Vorrei contribuire anch’io visto che sono uno studioso di cristianesimo antico.Credo che la notizia di questo ritrovamento possa sbalordire solo gli inesperti della materia. Un ritrovamento come questo, in Egitto, scritto in copto e risalente al IV secolo è chiaramente da attribuire alla tradizione gnostica profondamente presente in quel paese a quell’epoca. E’tipico degli gnostici usare l’unione sponsale come metafora dei legami tra Cristo e la personificazione di entità astratte come la sapienza o la fede per indicarne l’intima unione. Con ogni probabilità il papiro non parla di alcunché di reale, ma solo di situazioni astratte. Quindi facendo riferimento alle comunità gnostiche egiziane non ha senso parlare di una questione sullo stato civile di Gesù. Lo gnosticismo deplora il matrimonio carnale perché legato alla materia peccaminosa e Gesù, per loro, era solo un “eone”, cioè un’entità spirituale.

    Tra l’altro sembra proprio che si tratti di un falso:
    http://letterepaoline.net/2012/09/19/ecco-il-vangelo-della-moglie-di-gesu/

  50. Svegliatevi dal lungo sonno ragazzi e comprendente perche’ la Chiesa ha rimosso il fatto che Gesu’ fosse sposato. Gesu’ e’ venuto in Terra a mostrare ai terrestri come vivere. Allora l’uomo soggiogava la donna piu’ che mai. Si credeva che le donne non avessero anima (credo proprio che questo lo professo’ la Chiesa cattolica DOPO la venuta di Cristo). Gesu’ venne per elevare la donna a sentirsi uguale ed essere trattata come uguale dall’uomo. La donna che scelse come discepola e sposa servi’ da esempio per le altre donne. La coppia Gesu’ e Maria Maddalena serviva da esempio per gli altri. Un rapporto dove non esisteva gelosia, e rispetto. Ad ella trasmise insegnamenti che gli uomini nemmeno capivano. Molte siamo state sue discepole, io sono una di loro. La Chiesa, terrificata dalle donne, perche’ piu’ aperte a ricevere direttamente la guida di Dio, elimino’ ogni traccia di donne maestre nelle scritture. Maria Maddalena la fece diventare una prostituta, Gesu’ celibe, e nessun gruppo di discepole menzionato. Cosi’ alle donne nella chiesa e’ stato impedito di diventare sacerdotesse perche’ non sarebbero state tanto facilmente ingannabili quanto gli uomini. Inoltre ai preti e’ impedito sposarsi per evitare che abbiamo una persona sveglia che contraddica le stronzate che apprendono dai loro superiori. Ai preti viene fatto infatti un lavaggio del cervello su quella che e’ la verita’ della vita, in modo che servano non Dio, bensi’ il Papa, che e’ esattamente l’opposto di Dio. Mi dispiace, non vuole essere una offesa nei confronti degli uomini, io al contrario ho molto rispetto, e’ la Chiesa che non ce l’ha. E sono stata bruciata come una strega per dire queste cose in vite passate! Adesso parlo di nuovo e voglio vedere chi brucera’!

  51. non chiedamoci perche sta succedento tutto questo .provate a ridire qualcosa sul corano davanti ad un mussulmano evedi che ti succede.la fede non si dicute o c^e o no possiamo parlarne perche questo al contrarario d^ellisman e permesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *