Home » Cronaca & Calamità » Venduta per 400 euro, si rifiuta di prostituirsi: le tagliano i seni

Venduta per 400 euro, si rifiuta di prostituirsi: le tagliano i seni

International Labour day in Calcutta, IndiaQuesta orrenda storia ci giunge dall’India e, nello specifico, dalla città di Nuova Delhi. Una ragazza di 24 anni è stata venduta per 400 euro e costretta a prostituirsi dai suoi sfruttatori. La giovane, che era stata portata in un bordello di Mumbai, si è rifiutata e, per questo motivo, i suoi aguzzini le hanno tagliato i seni. La vicenda si è svolta nel distretto di Thane, secondo l’Hindustan Times. Due uomini sono ora ricercati, mentre uno è già stato arrestato.

Il gestore del bordello, una settimana fa, presentò la ragazza a un cliente, ma la giovane non volle effettuare prestazioni sessuali. Dopo l’ennesimo rifiuto, la ragazza è stata portata in una stanza isolata dove è stata picchiata e mutilata. Le sono stati tolti i seni con un coltello e spaccati i denti. La 24enne è stata ricoverata all’ospedale civico di Thane.

Loading...

Altre Storie

Maltempo Toscana, allerta rossa: scuole chiuse in quasi tutta la Regione [ELENCO]

Toscana nella morsa del gelo e del maltempo, con forte rischio neve. La Protezione Civile ha infatti diramato un’allerta rossa, in …

2 comments

  1. Questo è il “paese” che detiene i nostri militari ingiustamente da più di due anni!!

    Trogloditi!

  2. questi sono I signori che trattengono I nostril military per orgoglio nazionalistico .
    buttiamoli fuori da casa nostra , qualche italiano che voglia fare il tiratette a 2200 @ mensili si troverà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *