Ventimiglia Shock: si uccide a 19 anni dopo lite con genitori

La giovane si è lanciata dalla finestra dell’alloggio dove viveva con mamma, papà e la sorella. Secondo una prima ricostruzione dei fatti da parte dei carabinieri, poco prima del dramma la giovane donna aveva pesantemente litigato con i genitori in casa. L’appartamento, a Ventimiglia Alta, si trova al quarto e ultimo piano di una palazzina. E’ avvenuto questa mattina intorno alle 9. La ragazzaha fatto un volo di una dozzina di metri. Molti dopo un po’ si scocciano e se ne vanno ma aspettare, aspettare qualcuno che si ama, aspettare veramente è qualcosa che va oltre l’amore.

La situazione: pausa nelle precipitazioni su tutto il territorio regionale in attesa che, nelle prossime ore, il transito di un fronte freddo possa riaccendere l’instabilità con locali rovesci o temporali anche di forte intensità. Una lite che stamattina è degnerata ed è culminata nel suicidio della ragazza, diplomata l’anno scorso, che stava cercando di entrare nel mondo del lavoro.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*