Home » Spettacoli & Oscenità » Video Ballarò: Crozza massacra Renzi e imita Casaleggio
Ballarò dell'11 settembre 2012: Maurizio Crozza imita Gianroberto Casaleggio

Video Ballarò: Crozza massacra Renzi e imita Casaleggio

Ballarò dell’11 settembre 2012: Maurizio Crozza imita Gianroberto Casaleggio

Come sempre avviene, ormai, la parte più interessante di Ballarò è l’incipit, i dieci minuti che ci regala Maurizio Crozza. Il comico genovese è apparso ieri in grandissima forma.

A Matteo Renzi ne ha dette di tutti i colori, paragonandolo a una bici con la ruota gigante che certo non è l’emblema del nuovo che avanza. Crozza ha anche ridicolizzato la proposta del Sindaco di Firenze, il quale vuole dimezzare stipendi e numero di parlamentari e consiglieri regionali e abolire i loro vitalizi. Ma si rende conto che è nel Pd e che il Pd queste cose “non le ha fatto, non le vuole e non le farà?” – domanda retoricamente il comico di Ballarò. E ancora: “Lei Renzi ha detto che Veltroni farebbe meglio a diventare scrittore a tempo pieno: cos’è, volete svuotare anche le librerie?”.

Crozza non ha risparmiato neppure il Movimento 5 Stelle, le cui spaccature sono sempre più evidenti dopo il fuori onda di Favia a Piazzapulita. Il comico di Ballarò ha provato a imitare il guru, Gianroberto Casaleggio, uno che in tv non ci va. Proprio per questo l’impresa non era facile. Ed eccolo, Crozza, con la parruccona, sguardo semiserio e distaccato, che prova a immaginare un futuro in cui le elezioni mondiali si fanno tramite il web e…le vince nel 2090 il sondaggista Pagnoncelli!

Sotto il video tratto da Youtube:

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=rjkX5aH45t0[/youtube]
Loading...

Altre Storie

Sanremo, Baglioni dice si: Il cantautore firmerà lunedì nella doppia veste di direttore artistico e conduttore.

Claudio ci sarà. Dopo un lungo tira e molla (le trattative sembravano avviate alla chiusura …

One comment

  1. Il titolo e il corpo dell’articolo sono del tutto fuorvianti. A guardare il video non emerge affatto che il comico ne abbia “dette di tutti i colori” a Matteo Renzi e tanto meno che abbia “ridicolizzato” la sua proposta di tagliare stipendi e numero di parlamentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *