Home » Spettacoli & Oscenità » Videochat erotiche, ripresi e minacciati: “Pagami o ti sputtano”

Videochat erotiche, ripresi e minacciati: “Pagami o ti sputtano”

jpg_2179832A Biella tre persone si sono rivolte alla Polizia Postale per denunciare una estorsione telematica da parte di una giovane straniera. L’avvenente ragazza contattava sul web gli utenti su siti di videochat erotiche, dopodichè li invitava a spostarsi su un altro canale. Catturata l’attenzione degli sprovveduti, la ragazza li invitava a spogliarsi, facendolo a sua volta, e ad assumere atteggiamenti inequivocabili. Nel frattempo la giovane straniera li registrava e otteneva anche il loro contatto di Facebook e degli altri social network. A questo punto scattava il piano con la richiesta di denaro.

La ragazza mostrava il video agli sfortunati caduti nel tranello, e minacciava di postarlo sui loro contatti Facebook e sugli altri social network. In alcuni casi le richieste arrivavano fino a 15mila euro. Solo dopo la ragazza assicurava di cancellare il video. Ma, secondo le denunce fatte, anche dopo il pagamento le richieste di denaro continuavano e diventavano sempre più pressanti. Così tre persone nel biellese esasperati si sono rivolti alla Polizia Postale e hanno denunciato l’accaduto. Il consiglio è ovviamente di tenere gli occhi aperti e di non pagare, rivolgendosi immediatamente alle forze di polizia. Intanto sono in corso delle indagini per identificare altri eventuali responsabili.

Loading...

Altre Storie

Bodybuilder in ospedale con il pene incastrato nei manubri del bilanciere, arrivano i vigili del fuoco a liberarlo

Un culturista abitante della Germania si è trovata ad affrontare uno spiacevole inconveniente a dir …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *