Vitoria, orrore in Spagna: uomo litiga con la compagna e lancia bambina di 17 mesi dalla finestra

Sta lasciando il mondo intero senza parole una terribile vicenda accaduta nello specifico in Spagna e che, ancora una volta, vede come protagonista una bambina di appena 17 mesi. Ecco nello specifico quanto accaduto. La terribile vicenda arriva direttamente da Vitoria, città della Spagna, capoluogo de facto, nei Paesi Baschi, dove un uomo di 30 anni, dopo aver discusso con la giovanissima compagna di appena 18 anni, ha preso la figlia di soli 17 mesi della giovane donna e l’ha lanciata fuori dalla finestra lasciando senza parole non solo tutti i presenti ma il mondo intero.

Nello specifico sembrerebbe che l’uomo, insegnante di musica trentenne, avrebbe abusato della piccola e scoperto dalla madre della bambina, sua compagna, in un momento di totale panico e dopo aver discusso animatamente con la giovane donna, senza pensarci nemmeno un minuto avrebbe preso la piccola di 17 mesi lanciandola fuori dalla finestra dell’abitazione. Non è stato ancora specificato fino a che punto l’uomo sia arrivato ad abusare della piccola di poco più di un anno ma sembra essere chiaro che le violenze vi siano state.

La giovane diciottenne di origini brasiliane, mamma della piccola, rientrata a casa avrebbe colto l’uomo in flagrante e così da lì avrebbe avuto inizio una forte discussione caratterizzata da forti urla che hanno subito insospettito e allarmato i vicini di casa che non hanno perso tempo nel chiamare i soccorsi rivolgendosi nello specifico alla polizia. L’uomo ha dunque preso la bambina è l’ha lanciata dal balcone situato al primo piano senza pensarci, proprio come se si trattasse di una bambola.

Per fortuna, proprio perchè la casa si trovava al primo piano la bambina è riuscita a sopravvivere ma è stata immediatamente trasportata in ospedale e adesso, per essere più precisi, si trova ricoverata presso il reparto di Terapia intensiva dell’ospedale di Vitoria con un grave trauma al cranio e diverse fratture riportate proprio in seguito alla caduta. Sulla terribile vicenda si è espressa proprio una vicina di casa, una donna che per essere più precisi vive proprio nell’appartamento di fronte alla casa in cui è avvenuto l’orrore che sta lasciando il mondo intero senza parole e, nello specifico, ecco quanto affermato da quest’ultima: “All’inizio ho pensato che fosse stata buttata giù dalla finestra una bambola. Sentivo grida terribili che provenivano dall’appartamento”.

I medici dell’ospedale di Vitoria, adesso, sperano di riuscire a salvare la vita della piccola mentre invece il maestro di musica 30enne, autore di tali terribili gesti, risulterebbe essere ferito in quanto, proprio in seguito alla discussione con la donna si sarebbe procurato da solo delle lesioni. Sulla questione è intervenuto Jon Darpon, ministro della Sanità dei Paesi Baschi, il quale avrebbe nello specifico affermato di essere abbastanza fiducioso sul fatto che la piccola possa salvarsi. Inoltre, secondo quanto emerso dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe che il 30enne che ha gettato dalla finestra la bambina di 17 mesi verrà sottoposto a perizia psichiatrica.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*