Home » Cronaca & Calamità » Whatsapp: foto e video hard sui telefonini di minorenni a Crotone

Whatsapp: foto e video hard sui telefonini di minorenni a Crotone

spy-whatsapp-messagesWhatsapp colpisce ancora e questa volta a Crotone. La polizia ha scoperto un giro di foto e video hard che da mesi rimbalzano sugli smartphone di tantissimi ragazzini. L’indagine ha già portato all’individuazione di una ventina di responsabili, tutti minorenni, ma non è escluso che siano coinvolti nel giro anche degli adulti. Questo gruppo di ragazzini, fa foto osè a delle ragazzine o registra video hard durante le prestazioni di amici ed amiche e poi a loro insaputa le condividono via cellulare tramite l’applicazione Whatspp.

Un fenomeno tutt’altro che nuovo, visto che nelle scorse settimane già in altre città d’Italia sono stati scoperti foto e filmati porno veicolati proprio tramite l’app Whatsapp disponibile per telefonini Android e Apple. Per le persone coinvolte nello scandalo di Crotone, ora, l’accusa è di detenzione di materiale pedopornografico. Quello che era iniziato come un gioco, riferisce il ‘Quotidiano della Calabria’, potrebbe essere diventato un business. La vicenda è emersa solamente grazie al coraggio di qualcuno dei raggirati che ha denunciato tutto alle forze dell’ordine.

Loading...

Altre Storie

Richiamato lotto di porchetta di Ariccia Igp per rischio microbiologico

Ma negli ultimi giorni è nato l’allarme sul prodotto sottovuoto a marchio Fa.Lu.Cioli… Sul sito del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *