Xie Shuiping, l’uomo che si fa prendere a pugni per lavoro [VIDEO]

0

xie shuipingEsistono tanti tipi di lavori, ma quello che vede protagonista Xie Shuiping ha davvero dell’incredibile. Quest’uomo, infatti, si guadagna da vivere facendosi letteralmente prendere a calci e pugni nello stomaco. A partire dal 2004 Xie Shuiping ha deciso di “ideare” questo insolito mestiere, chiedendo denaro alle persone in cambio di tre violenti colpi allo stomaco, atti a lasciar sfogare la rabbia di coloro i quali decidono di pagare questo vero e proprio “sacco da pugile”.

Xie Shuiping ha iniziato la sua “carriera” facendosi rompere delle bottiglie di vetro in testa all’interno di un supermarket: da allora ne ha fatta di strada, scegliendo forse una via “meno pericolosa” di farsi picchiare per danaro, guadagnando circa 2300 € al mese. Per Xie Shuiping, tra l’altro, la sua funzione lavorativa risulta funzionale anche in ambito sociale:

Se siete arrabbiati con il vostro capo o con vostra moglie non prendetevela con loro. Sfogate la vostra rabbia su di me. Lasciate che la società sia armoniosa.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”12937″]