Fiordaliso, picchiata dall’ex marito Paolo Tonoli e violenze subite

Fiordaliso è una delle cantanti di maggiore successo. Tanti i brani da lei interpretati e presentati, divenuti dei grandi successi. Ad ogni modo, nella sua vita la cantante ha dovuto fare i conti anche con tanta sofferenza, per via delle violenze subite dal suo ex marito. Ma cosa sappiamo della sua vita privata?

Fiordaliso e le violenze subite dall’ex marito

Nel corso della sua vita, la cantante Fiordaliso ha avuto dei momenti molto difficili e soprattutto ha dovuto fare i conti con una vita sentimentale piuttosto burrascosa. In realtà però la donna non ne ha mai fatto mistero e lo ha raccontato nel corso di qualche intervista, rilasciata qualche anno fa, nel salotto di Barbara D’Urso a Domenica Live. Un passato piuttosto doloroso e che continua a riemergere nella sua vita. Un pò di tempo fa a Domenica Live, la cantante sembra aver confidato un qualcosa di molto intimo e privato, riguardo la sua prima storia d’amore con Sebastiano, l’uomo dal quale ha avuto il suo primo figlio.

Il racconto delle violenze

“Era un amico di scuola di due anni più di me, di cui mi sono innamorata a 15 anni. Sono rimasta incinta di Sebastiano e sono andata in un centro per ragazze madri. Quando sono tornata l’ho sposato, contro il volere di mio padre, che mi ha mandato via da casa”. Questo quanto raccontato da Fiordaliso. Questa storia risale a circa 45 anni fa, in un momento storico ben diverso da quello attuale, dove le violenze domestiche erano considerate in qualche modo normali e non avevano lo stesso peso che hanno oggi. “Se tu dicevi alla gente che eri stata picchiata da tuo marito era come dire che avevate discusso”, ha raccontato ancora la cantante. Poi quest’ultima ha ancora aggiunto: “Io sono stata anche una femminista, però allora non si parlava di violenza domestica. Era normale che una donna le prendesse. Però c’è un limite”.

La forza di Marina e l’appello alle donne vittime di violenza

Ad ogni modo, nella sua vita Fiordaliso ha sempre dimostrato di avere una grande forza ed è andata avanti da sola, crescendo due figli senza l’aiuto di nessuno. “Io voglio dire alle donne che ce la possono fare, bisogna andare via subito. Io ce l’ho fatta, sono stata aiutata dalla mia famiglia, mio padre mi ha salvata”, proseguiva la cantante. Poi chiariva: “Posso anche scusarlo perché aveva 17 anni, si è trovato improvvisamente a badare a una famiglia. Però le botte non si scusano mai. Io sono una donna insicura, anaffettiva, che fai fatica abbracciare. Tuttora mi faccio del male, non mi va via il dolore”. Questo ancora quanto dichiarato dalla cantante, cercando di fare coraggio a quelle donne che purtroppo si trovano a vivere la sua stessa sofferenza.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *