Home » Politica & Feudalesimo » Barbareschi il violento e Napolitano che tace
Luca Barbareschi
Foto tratta dal Video de Le Iene Show

Barbareschi il violento e Napolitano che tace

Luca Barbareschi
Foto tratta dal Video de Le Iene Show

L’avrete visto tutti il breve filmato trasmesso da Le Iene, in cui l’onorevole Luca Barbareschi picchia l’ottimo inviato Filippo Roma. La colpa di quest’ultimo? Ha osato chiedere al parlamentare perché ha collezionato il 90% di assenze, eppure i soldi se li pappa tutti. Ma la casta, si sa, è autoreferenziale. Pretende di non dare conto a nessuno: e pazienza se si tratta di denaro, tanto e nostro.

Non è la prima volta che l’attore prestato (si fa per dire) alla politica malmena un inviato della trasmissione satirica di Italia 1. Barbareschi, a quanto pare, può fare quel che vuole. Per lui le leggi della Repubblica sembrano non valere. Altrimenti, che casta sarebbe?

Ora, sappiamo bene che un Barbareschi – nonostante il comportamento vergognoso – non si dimetterà mai. Ma ci chiediamo: dove è il moralizzatore Bersani, sempre pronto a parlare di deriva fascista? Dove sono i presunti quotidiani di sinistra, sempre pronti a randellare Grillo per un vaffa? E dov’è Napolitano, sempre pronto a lanciare moniti in difesa della casta e contro ogni critica al potere costituito? Come mai il Colle non ha nulla da dire su questa squallida vicenda? Sembra normale, al capo dello Stato, che un “onorevole” si comporti come un bullo di periferia? Ha ancora un senso parlare di “decoro delle istituzioni”? All’estero Barbareschi si sarebbe dovuto dimettere da un pezzo. Anzi,  in un paese normale, e l’Italia certamente non lo è, uno così non sarebbe nemmeno entrato in Parlamento.

Loading...

Altre Storie

La prof salva ragazzo 15enne in arresto cardiaco: ecco cosa è successo

Grazie a un massaggio cardiaco all’istante e al successivo intervento di una eliambulanza, il ragazzino …

One comment

  1. Non ci si può aspettare nulla da Napoletano che sia diverso da quanto potremmo aspettarci da questi politici: è stato eletto da loro, li rappresenta in tutto e per tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *