Malattie rare, scoperte 10 nell’ultimo anno

Secondo la definizione più comune, per malattie rare si intendono quelle patologie con un’incidenza nella popolazione generale inferiore ad una data soglia (0,05% per l’Unione europea). Il numero di malattie rare conosciute e diagnosticate oscilla tra le 7.000 e le 8.000, ma è una cifra che cresce con l’avanzare della scienza e, in particolare, con i progressi della ricerca genetica. Secondo …

Leggi

Malattie rare: diagnosi dopo 30 anni per 2 patologie finora senza nome

Sono stati 30 anni senza avere una diagnosi certa e senza conoscere il nome della malattia con la quale stavano combattendo sin da piccoli. Unitamente dopo tantissimi anni adesso per Laura e Marco c’è una speranza perché finalmente sanno di cosa sono affetti. Dopo tanti anni di lavoro, i medici dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù pare abbiano identificato le mutazioni dei …

Leggi

Bere acqua calda al mattino fa bene al nostro corpo: Ecco tutti i benefici che non sapevi

Bere acqua calda può portare diversi benefici al nostro corpo, in particolare al nostro tratto gastrointestinale. Ovviamente per “acqua calda” intendiamo un’acqua tiepida, calda almeno quanto la nostra temperatura corporea (36,5°C). La sola acqua calda potrebbe risultare poco appetibile, ma fortunatamente è possibile consumarla come infuso (ad esempio un tè o una tisana), oppure semplicemente con una spruzzata di limone; …

Leggi

Resistenza agli antibiotici: ricostruita l’origine del più maledetto dei superbatteri Killer

Ricostruite le origini del piu’ temuto dei superbatteri resistenti agli antibiotici, lo stafilococco aureo. L’analisi del suo Dna – spiegano – ha permesso di inseguirlo indietro nel tempo fino all’Ottocento e di individuare quando e dove e’ diventato cosi’ pericoloso. Pubblicato sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas), il risultato si deve ai ricercatori guidati da Frieder Schaumburg …

Leggi

Primo trapianto di testa, esperti attaccano il neurochirurgo: Canavero è semplicemente “fuori di testa”

Il primo trapianto di testa del mondo è stato portato a termine con successo ed è finalmente realtà. Il medico, direttore del Gruppo avanzato di Neuromodulazione di Torino, ha spiegato durante la conferenza stampa che si è svolta a Vienna come è stato possibile eseguire l’intervento sul corpo di un cadavere, in Cina, con un intervento durato 18 ore, affermando che ci siano buone …

Leggi

Sclerosi multipla, metodo Zamboni non cura la malattia: “Non ha alcun effetto sulla disabilità”

Il metodo del professore Paolo Zamboni per curare i sintomi della Sclerosi multipla con un intervento di angioplastica non ha alcun effetto sulla disabilità. Una bocciatura che arriva dai risultati dello studio Brave Dreams sulla Insufficienza venosa cronica cerebrospinale, Ccsvi, che il metodo Zamboni riteneva di alleviare dopo 5 anni di esperimenti e presa dati. Secondo lo studio, condotto su 207 …

Leggi

Cina Shock:Il primo trapianto di testa su cadavere al mondo, è russo il primo volontario

Sarà il neurochirurgo italiano Sergio Canavero a effettuare quest’intervento senza precedenti. Il dottor Cana vero metterà la testa del trentunenne malato terminale Val Spiridonov sul nuovo corpo. Spiridonov è affetto dal morbo di Werdnig-Hoffman una rara e incurabile atrofia muscolare spinale che conduce lentamente alla morte. Questo trapianto potrebbe essere per lui l’unica speranza di salvezza. L’intervento durerà 36 ore …

Leggi

Sclerosi Multipla: studio conferma che l’angioplastica non è indicata

“Lo studio di Zamboni e colleghi è in linea con le ipotesi scientifiche di questi ultimi anni. Conferma che il trattamento con angioplastica non è indicato nella sclerosi multipla“: lo ha dichiarato Mario Alberto Battaglia, presidente della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (Fism), in riferimento ai risultati dello studio di Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara pubblicato ora su ‘Jama Neurology’. “È …

Leggi

WhatsApp, come leggere i messaggi cancellati

Torniamo a parlare di WhatsApp visto che dopo la diffusione della notizia secondo cui i messaggi inviati possono essere cancellati, alcuni utenti hanno riferito che nei loro dispositivi questo non è accaduto. Sembra infatti che la cancellazione dei messaggi inviati per errore su WhatsApp, possa non funzionare in tutti i cellulari. Sugli Smartphone Android il destinatario infatti in alcuni casi …

Leggi

Amazon, acquisti senza carta di credito: ecco come si fa

Per effettuare gli acquisti Amazon non sarà più necessario esclusivamente avere una carta di credito; anche in Italiainfatti è stato lanciato il servizio Ricarica in Cassa con il quale pagare in contanti presso alcuni punti venditaautorizzati. Molti clietnti apprezzano Amazon principalmente per poter effettuare comodamente acquisti senza spostarsi di casa ma, nonostante tutto, c’è chi non si trova bene a pagare con carta di credito e preferisce il caro, vecchio contante. Siamo entusiasti di mettere al servizio …

Leggi

Infezioni ospedaliere shock: in Italia fanno più vittime degli incidenti stradali, si salva la Toscana

La regione Toscana registra un tasso di infezioni ospedaliere inferiore alla media nazionale, grazie alla diffusione della medicazione antimicrobica nelle Unità di terapia intensiva, pari all’80% rispetto al 10% registrato a livello nazionale. Particolare attenzione al tema, quindi al ‘Targeting Zero’, è dimostrata dalla costituzione, all’interno dell’Azienda ospedaliero-universitaria Pisana, di un team dedicato agli accessi vascolari, composto da medici e …

Leggi