Home » Politica & Feudalesimo » Berlusconi sarà giudicato. Respinta ricusazione giudici

Berlusconi sarà giudicato. Respinta ricusazione giudici

Il processo può continuare ed andare a sentenza. Lo ha stabilito la Corte d’Appello di Milano, respingendo l’istanza di ricusazione presentata dai legali dell’ex-premier Silvio Berlusconi nei confronti dei giudici del caso Mills.

Berlusconi è accusato di aver corrotto con 600mila dollari l’avvocato inglese David Mills per testimoniare il falso nei processi All Iberian e tangenti alla Guardia di Finanza. Per il reato contestato il pubblico ministero di Milano, Fabio De Pasquale, ha chiesto cinque anni di carcere per l’ex premier.

La conclusione del processo dovrebbe avvenire il prossimo 25 febbraio.

Loading...

Altre Storie

Gentiloni si piega agli scafisti Nessun blocco navale in Libia

Il blocco navale è «escluso». Sarebbe, spiega Roberta Pinotti, «un atto ostile» nei confronti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *