Donald Trump:”Io sono batman”

0

“Si, io sono batman!” Donald Trump non si ferma davanti a nulla nella corsa alle primarie repubblicane e svela la sua identità

In corsa per la leadership dei Repubblicani alle prossime elezioni come presidente degli Stati Uniti, Donald Trump ha deciso di improntare la sua campagna elettorale sul clamore mediatico.

Dopo aver promesso di uscire un miliardo di dollari di tasca propria per migliorare il paese, aver garantito di cacciare 11 milioni di immigrati senza visto dagli Stati Uniti, Il miliardario rassicura i suoi piccoli futuri elettori:
“Sono Batman”.

La dichiarazione non è avvenuta in conferenza ma durante un gita a bordo del suo aereo Sikorsky S-76B, che Donald Trump organizza per i più fortunati sui cieli dello Iowa.
Sul mezzo,insieme al candidato e allo staff, si trovava anche il piccolo William di 9 anni con la sua famiglia.
Ad un certo punto, mentre Trump esponeva ai “grandi” le sue idee, il bambino è intervenuto dicendo:
“Sei Batman?”
A questa domanda il buon Donald, consapevole di non poter deludere i sogni di un futuro elettore, ha replicato deciso:
“Si, Batman sono io!”

Al sessantanovenne non manca certamente la liquidità del miliardario Bruce Wayne, ma sarà in grado di balzare dai cornicioni come il noto supereroe per acciuffare i malviventi?

Per adesso, il popolo americano gli da fiducia: gli ultimi sondaggi danno infatti Donald Trump in netto vantaggio sul suo rivale repubblicano Ben Carson.

Loading...
SHARE