Home » Cronaca & Calamità » Ex carabiniere adescava ragazzine sul Web

Ex carabiniere adescava ragazzine sul Web

Si fingeva un loro coetaneo e adescava ragazzine via Internet. E’ stato arrestato ieri P.L. di 61 anni, residente in provincia di Brescia, ex maresciallo dei carabinieri. Il fermo è avvenuto in seguito ad una complessa indagine per pedofilia, condotta per mesi anche con l’ausilio di strumenti informatici e tecnologici. Secondo quanto emerso dalle indagini, l’ex dipendente dell’arma era presente su diversi social network  con profili farlocchi, spesso spacciandosi per donna, tramite i quali contattava giovani vittime anche di età inferiore ai 14 anni.

Una volta instaurata l’amicizia, poi, l’uomo entrava nei particolari sempre più spinti fino agli incontri diretti. Ad avviare le indagini, è stata la denuncia di una 15enne (all’epoca dei fatti 13enne), che avrebbe raccontato dettagli tragicamente allarmanti sulle manie dell’uomo. Durante la perquisizione nella casa dell’uomo, oltre ad alcuni oggetti indicati dalla giovane, sono stati rinvenute armi comuni (tre pistole, un fucile a pompa e un fucile da caccia) e supporti informatici che verranno successivamente visionati.

Loading...

Altre Storie

Incidente a Bellolampo, morti giovani coniugi su moto

L’incidente è avvenuto sulla strada che porta alla discarica di Bellolampo. Dramma a Palermo. Una giovane coppia di coniugi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *