Gallura: trovata nave romana di 1700 anni fa (Video)

Gallura – Trovato a 50 metri di profondità il relitto di una nave romana risalente a circa 1700 anni fa. L’imbarcazione trasportava un carico di tegole e mattoni, destinato probabilmente alla Spagna. Un tesoro nascosto rimasto inesplorato per quasi due millenni, dunque: ad individuarlo, i sub della Polizia di Stato in collaborazione con la Soprintendenza. Il relitto della nave è stato trovato in ottime condizioni, è lungo 18 metri e largo 7.

All’interno della nave romana, i sub hanno rinvenuto un carico di tegole e mattoni prodotti dalle fornaci capitoline e diretto probabilmente al mercato spagnolo. Non si tratta del primo ritrovamento sui fondali della Gallura: basti pensare che al museo archeologico di Olbia sono esposti i resti di ben 24 imbarcazioni romane. La differenza con questo relitto sta nelle condizioni stesse di quest’ultimo.

Le altre imbarcazioni, infatti, erano presumibilmente state affondate da pirati o vandali, mentre questa nave sembra essere finita a fondo praticamente integra. Difficile, però, che si tenti di riportare a galla il tesoro, visto che si causerebbero inevitabili danni alla struttura, ragion per cui è destinato a restare metà esclusiva di qualche escursionista.

Nave romana di 1700 anni fa | Video

[jwplayer player=”1″ mediaid=”18476″]

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*