Hamilton, il video in cui spara due ore dopo l’attentato è offensivo

Lewis Hamilton obbligato a rimuovere un video da instagram, pubblicato due ore dopo l’attentato al treno francese: sparava con un fucile

Lewis Hamilton si gode il suo momento di gloria dopo aver trionfato oggi, con la sua Mercedes, nel Gran Premio del Belgio.
Ma mentre sulle qualità di pilota dell’inglese non c’è nulla da discutere, una critica gli andrebbe rivolta sul tempismo mostrato nel pubblicare su Instagram certi video.

Poche ore dopo l’attentato al treno di Parigi, compiuto da un terrorista con un fucile AK47, Lewis Hamilton ha postato sul suo account un video che lo riprende mentre spara con un fucile d’assalto. Asprissime le critiche dei fan e in modo particolare dei suoi tifosi francesi: insensibile e fuori luogo.

Niki Lauda, team boss Mercedes, ha quindi imposto al pilota della sua scuderia di rimuovere immediatamente il video.
Anche dal team anager Mercedes Toto Wolf è arrivata una tirata di orecchie:

“Lui si fa la sua vita, ma dovrebbe essere più consapevole di quello che succede fuori nel mondo.”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *