Breaking News

“Sono il figlio di un prete pedofilo” – video Le Iene

figlio-prete-pedofilo

Si chiama Erik Zattoni, ha 33 anni ed è nato in seguito ad uno stupro subito dalla madre da un prete pedofilo di 54 anni. Da quando il ragazzo ha scoperto la sua storia, sta cercando di avere giustizia. I fatti risalgono al 1980 quando Don Pietro ha attirato nel suo studio una ragazzina di 14 anni e le ha usato violenza. Oltre a ciò, la ragazza è stata minacciata di sfrattare tutta la sua famiglia dalla casa di proprietà della parrocchia nella quale risiedevano.

La ragazza ha tenuto tutto segreto fino a quando dopo 5 mesi non è stata portata in ospedale per un forte mal di pancia: lì i medici le annunciarono di essere incinta. Le proteste della famiglia nei confronti della curia locale servirono a poco e il vescovo chiese il silenzio per non danneggiare oltre la Chiesa locale. Rivoltisi ad un avvocato del posto, poi, i familiari furono invitati a non dare vita ad una battaglia legale poiché era difficile dimostrare una paternità.

Il Vaticano stesso, ha addirittura inviato uno dei suoi avvocati chiedendo ai familiari di firmare un documento in cui smentivano le loro richieste, in cambio della certezza di non venire sfrattati. Al rifiuto, l’intera famiglia, composta da 18 membri, è stata cacciata via, mentre Don Pietro, il prete pedofilo, è rimasto tranquillamente nella sua parrocchia per altri 25 anni.

Erik ha ottenuto il test del dna che ha provato la paternità da parte del prete, ma il Vaticano si è limitato a chiedere a Don Pietro di prendersi cura del figlio. “Ho chiesto perdono a Dio e sono stato assolto, e per questo non devo più nulla né al figlio né e alla ragazza”, la replica del prete pedofilo.

Qui il video con il servizio de Le Iene

About Redazione CC