Home » Spettacoli & Oscenità » Kurt Cobain: diffuse le foto del fucile con cui si ammazzato

Kurt Cobain: diffuse le foto del fucile con cui si ammazzato

Justin Bieber, che aveva appena un mese di vita quando Cobain si tolse drammaticamente la vita, è salito sul palco indossando una maglietta raffigurante il volto dell’ex Nirvana, una camicia in flanella a quadrettoni rossi e neri e un’altra camicia legata in vita, oltre ad un paio di jeans strappati. Che il cantante canadese ami dare prova delle sue abilità con la tavola a rotelle non è una novità, ma questa volta Justin ha voluto rendere tutto più pericoloso.

Come se ciò non bastasse, si è esibito in acustico, allestendo una situazione simile a quella che fece Cobain all’MTV Unplugged in New York del 1993. Ma Bieber ha cantatoLove Yourself, la canzone scritta per lui da Ed Sheeran. Non tutti però hanno apprezzato l’omaggio al leader dei Nirvana: la testata statunitense “Consequence of sound” ha pubblicato un pezzo con il titolo “Justin Bieber ha defecato sulla memoria di Kurt Cobain con un concerto terribile a Seattl“. Il figlio di Will Smith, Jaden, ha addirittura twittato: “Kurt Cobain è ancora vivo”, la proverbiale goccia che ha fatto traboccare il vaso, scatenando insulti e guerre mediatiche in 140 caratteri. Secondo un’interpretazione dell’accaduto, pare che i fan abbiano in realtà mal interpretato quest’esibizione, dato che Bieber è in contatto con molte persone che sono state nella sfera del gruppo: come il bassista dei Nirvana, Krist Novoselic o la stessaCourtney Love, che hanno speso delle parole positive nei suoi confronti. Non ci resta che aspettare eventuali dichiarazioni dei diretti interessati.

Famoso più per i brutti gesti, che per le sue canzonette, Justin Bieber torna alla ribalta. Il cantante, a suo dire, desiderava omaggiare Kurt Cobain ma quello che è uscito in realtà sembrava una presa in giro. Bieber ha cercato di spacciarla come un tributo al leader della band grunge, proprio nella loro città natale Seattle. Justin Bieber, che aveva appena un mese di vita quando Cobain si tolse drammaticamente la vita, è salito sul palco indossando una maglietta raffigurante il volto dell’ex Nirvana, una camicia in flanella a quadrettoni rossi e neri e un’altra camicia legata in vita, oltre ad un paio di jeans strappati.

Come se ciò non bastasse, si è esibito in acustico, allestendo una situazione simile a quella che fece Cobain all’MTV Unplugged in New York del 1993. Il fascino di Justin sembra essere davvero trasversale e infatti ecco che anche oggi scopriamo dell’esistenza di un suo fan davvero insospettabile, che si sarebbe addirittura messo un quadro del cantante in casa sua, con Bieber in primo piano e completamente nudo (ma con del pancake al posto dei ‘gioielli di famiglia’). Un vero e proprio pugno nello stomaco per tutti gli amanti dello storico gruppo di Seattle. I commenti sulla sua esibizione non sono mancati, soprattutto da parte dei fan dei Nirvana, che non hanno apprezzato la sua performance in ricordo del grande cantautore e chitarrista scomparso. Io credo però che quest’idea messa in circolo nel web, sia ancora da vagliare.

Loading...

Altre Storie

Raoul Bova, chiesto un anno di carcere per evasione fiscale

«Non sono un evasore. Non ho mai creato risparmi fiscali. Stare qui mi mette a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *