Home » Politica & Feudalesimo » Lettera rimborso IMU: già file agli sportelli per chiedere i soldi

Lettera rimborso IMU: già file agli sportelli per chiedere i soldi

lettera-imu-2012-berlusconi-jpgDopo avere ricevuto la lettera da parte di Silvio Berlusconi nella quale si promette il rimborso dell’Imu del 2012,  molte persone, soprattutto pensionati si stanno recando presso i centri assistenza dei sindacati per chiedere i moduli. Il record lo detiene la città di Genova dove si sono formate code lunghissime per la richiesta del rimborso Imu. Lo segnalano oggi Cgil, Cisl e Uil di Genova, che invitano i cittadini a non recarsi agli sportelli “per evitare una perdita di tempo”. “Stanno pervenendo agli sportelli delle nostre strutture e dei nostri centri di assistenza fiscale – prosegue una nota congiunta di Cgil, Cisl, Uil – molti cittadini che hanno ricevuto una lettera nella quale uno schieramento politico promette il rimborso Imu 2012 su prima casa e su terreni e fabbricati agricoli”. “Le scriventi Segreterie sindacali – si legge ancora nel comunicato – informano tutti i cittadini che allo stato attuale non è previsto alcun rimborso Imu sulle somme regolarmente dovute secondo l’attuale normativa”.

Purtroppo il livello culturale di molti cittadini non è eccelso e visto che il messaggio contenuto nella suddetta missiva è ingannevole è facile che molti caschino nel tranello e vadano subito a chiedere il rimborso dell’Imu del 2012. “La lettera pervenuta ai cittadini contiene un messaggio elettorale che induce il lettore alla convinzione che si possa realmente ottenere una qualche forma di rimborso. Chi si reca presso le nostre strutture infatti chiede di entrare in possesso di una presunta modulistica per l’ottenimento del rimborso o comunque informazioni in merito”, conclude la nota dei sindacati.

Loading...

Altre Storie

La prof salva ragazzo 15enne in arresto cardiaco: ecco cosa è successo

Grazie a un massaggio cardiaco all’istante e al successivo intervento di una eliambulanza, il ragazzino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *